Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Vettel Vince Tra Le Polemiche, Ferrari Infuriata


28 giugno 2010 ore 00:10   di maury86  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 257 persone  -  Visualizzazioni: 522

Sebastian Vettel, su Red Bull, vince il Gran Premio d'Europa, disputato sul circuito di Valencia ma più del giovane tedesco a trionfare sono le polemiche per la condotta di gara di Lewis Hamilton, giunto secondo sul traguardo, e per le decisioni dei commissari di gara della FIA.

Andiamo per ordine. Protagonista della giornata è, in negativo, Mark Webber. Prima parte malissimo passando dalla 2a alla 9a posizione, poi, constatata l'impossibilità di sorpassare, decide di andare ai box ed effettuare il cambio gomme.


Rientra nel fondo del gruppo e qui succede l'incredibile. Giunto dietro alla lentissima Lotus di Kovalainen, la tallona in modo eccessivo pestando troppo sull'acceleratore. Quando il finlandese frena, Mark non ha nemmeno il tempo di levare il piede dal pedale che urta la vettura, decollando in aria.

Le immagini parlano più di ogni commento. Dopo questo terribile volo, l'australiano è pienamente cosciente ma la gravità dell'incidente richiede l'entrata della safety car.

Qui la corsa subisce uno scossone. La vettura di sicurezza esce dalla corsia box in un momento assai delicato: il leader della corsa, Vettel, è già transitato, mentre Hamilton, Alonso e Massa sopraggiungono. L'inglese in un primo tempo rallenta poi decide di sopravanzare la vettura di sicurezza, mentre i ferraristi si accodano.

La corsa ai box è frenetica, tanto che alcune vetture ignorano i segnali di pericolo e sfrecciano pur di rientrare ai box. Vettel ed Hamilton mantengono salde le posizioni mentre dietro Kobayashi sale terzo davanti al campione del mondo in carica Button, le Ferrari finiscono indietro. E' il 9° giro.

La Ferrari informa la direzione di gara dell'irregolarità commessa dal pilota McLaren ma inspiegabilmente i commissari impiegano 15 giri per decidere. Nel frattempo il giapponese della Sauber ha rallentato il gruppo a tal punto che, quando Hamilton decide di scontare il Drive Through imposto come penalità, l'inglese ha un vantaggio tale da rimanere saldamente secondo.

Alonso è furioso e già in gara nei team-radio sfoga la sua rabbia. Terminerà la gara al nono posto; solo un'ulteriore penalità comminata alle vetture che hanno superato i tempi previsti in regime di safety car (5" in più sul verdetto originale della corsa) lo riporta in ottava piazza.

Le parole dei responsabili Colaianni e Domenicali e dello stesso Alonso sono infuocate. Impossibile dare torto allo spagnolo: seguendo le regole è arrivato 9o mentre il suo rivale, in vetta alla classifica, ha conseguito un 2o posto andando contro il regolamento. E non è la prima volta che accade.

Se non ci fosse stato questo clamoroso incidente con le conseguenze incredibili sulla corsa, probabilmente sarebbe stata una delle più noiose dell'anno. Certo se servono decisioni controverse come queste a rendere interessante la Formula 1, forse è il caso che la FIA riveda alla svelta i suoi progetti futuri...

ORDINE D'ARRIVO:

1 sebastian vettel Red Bull
2 lewis hamilton McLaren
3 jenson button McLaren
4 rubens barrichello Williams
5 robert kubica Renault
6 adrian sutil Force India F1
7 kamui kobayashi BMW Sauber
8 fernando alonso Ferrari
9 sebastien buemi Toro Rosso
10 nico rosberg Mercedes

CLASSIFICA:

1 lewis hamilton McLaren 127
2 jenson button McLaren 121
3 sebastian vettel Red Bull Racing 115
4 mark webber Red Bull Racing 103
5 fernando alonso Ferrari 98
6 robert kubica Renault 83
7 nico rosberg Mercedes 75
8 felipe massa Ferrari 67
9 michael schumacher Mercedes 34
10 adrian sutil Force India F1 31

Articolo scritto da maury86 - Vota questo autore su Facebook:
maury86, autore dell'articolo Vettel Vince Tra Le Polemiche, Ferrari Infuriata
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione