Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Vi Racconto Mio Figlio, Roger Federer


28 dicembre 2011 ore 23:53   di Mariposa  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 489 persone  -  Visualizzazioni: 950

Roger Federer è uno dei personaggi più in vista del pianeta. La sua fama ha ormai da tempo superato i confini dei campi da tennis: oltre che grande tennista, ha da tempo conquistato un posto di rilievo in altri ambiti, diventando un modello per tutti, per esempio per quanto riguarda la beneficenza (la sua fondazione è operativa ormai da anni) o la moda (le sue divise sono sempre le più vendute).

Non stupisce dunque che ogni aspetto della sua vita sia stato analizzato e sia di dominio pubblico: la solida relazione con la moglie Mirka, la nascita delle due figlie, il rapporto con gli altri tennisti; insomma, chiunque segua il tennis (e non solo) sicuramente sarebbe in grado di raccontare qualche episodio della vita dello svizzero.


Ecco quindi che risulta molto interessante quando a parlare è una tifosa d’eccezione: Lynette Federer, la madre del fuoriclasse di Basilea. Intervistata dal quotidiano “Le Matin” la signora ha infatti spiegato, per esempio, come è nata l’idea di creare una fondazione benefica.
L’idea è nata nel corso del 2003, quando Roger ha cominciato ad alzare il livello del suo gioco e a guadagnare parecchio. Mi diceva sempre di ritenersi molto fortunato per tutto ciò che aveva avuto dalla vita, e quindi sentiva di voler dare qualcosa in cambio. Nacque così l’idea di creare la fondazione”.
Ricordiamo che la "Roger Federer Foundation" opera soprattutto in Africa, continente molto caro alla famiglia dello svizzero in quanto Lynette è sudafricana, e quindi, come spiega lei stessa “ conosciamo molto bene la realtà e le esigenze di quelle zone”.

Poi la signora Federer ci regala anche qualche immagine del Roger “privato”, parlando ad esempio della moglie Mirka. "Mirka ha un ruolo essenziale” spiega. “ Per lei è sicuramente molto difficile condividere suo marito col resto del mondo, eppure è sempre al suo fianco a supportarlo e consigliarlo. Lei è stata una giocatrice professionista, per cui conosce molto bene i meccanismi del circuito e sa sempre come muoversi. Mirka è parte integrante del successo di Roger”.

Il matrimonio tra Roger Federer e Mirka è stato allietato nel 2009 dalla nascita di due splendide gemelle, Charlene Riva e Myla Rose. Lynette dice che “le bambine sono abituate a viaggiare, per loro prendere un aereo è come viaggiare in macchina e , a meno che non siano troppo stanche, non fanno capricci né in aeroporto né sull’aereo. Roger tiene molto a trascorrere del tempo con loro, facendo sempre in modo che sia di qualità”.
Infine Lynette ci svela come non riesca a vedere nel figlio solo il campione di tennis che milioni di fans nel mondo adorano. "Sarei stata fiera di lui anche se avesse fatto qualunque altro mestiere che lo avesse reso felice. Personalmente, non lo vedo come un modello. E’ mio figlio e se ce ne fosse necessità potrei sempre rimproverarlo dicendogli per esempio di sedersi composto. Ma sono molto fiera di lui e del fatto che si comporti bene; riceviamo lettere bellissime da ogni parte del mondo in cui la gente ci racconta quanto Roger sia un modello positivo”.

Dunque un ritratto inedito di Re Roger, che si somma all’immagine del tennista imbattibile che tutti conosciamo; un ragazzo semplice e affettuoso verso la sua famiglia, che sicuramente gli ha sempre dato la serenità e l’amore necessari perché desse il meglio sul campo da tennis. E i risultati dimostrano che ha avuto ragione.

Articolo scritto da Mariposa - Vota questo autore su Facebook:
Mariposa, autore dell'articolo Vi Racconto Mio Figlio, Roger Federer
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione