Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Vuelta: Cavendish Prima Maglia Rossa


28 agosto 2010 ore 23:52   di Tatone91  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 237 persone  -  Visualizzazioni: 419

È Mark Cavendish la prima maglia rossa della Vuelta 2010. L’HTC – Columbia, la squadra dell’inglese, ha, infatti, concluso la cronometro a squadre iniziale con il miglior tempo. Il primato va a Cavendish in quanto ha tagliato la linea d’arrivo prima dei suoi compagni di squadra. Cavendish aveva già vestito la maglia rosa al Giro del 2008 in questo modo.

Ottima la scelta degli organizzatori di creare questa cronosquadre in notturna, occasione che ha attirato sulle strade un numero di spettatori mai visto negli ultimi anni. Lo spettacolo offerto è stato grandioso, per lo scenario notturno e per il fatto che tutto il percorso era situato all’interno della città di Siviglia, andando a toccare alcuni dei punti più belli del capoluogo andaluso, come la Plaza de Toros, dove era piazzata la partenza.


Ottime prestazioni delle squadre italiane: la Liquigas è finita seconda a dieci secondi dai vincitori, la Lampre quinta a quindici secondi. La Liquigas si è ben comportata, ma ha pagato qualche piccolo errore nella fase iniziale della gara. Comunque, per Nibali e compagni, questa è un’ottima partenza e nei prossimi giorni ci sarà da divertirsi. Sorprendente, invece, la Lampre, finita davanti squadre molto più quotate come Garmin e Sky. Nei prossimi giorni gli abbuoni potrebbero permettere ad Alessandro Petacchi (oggi il primo della sua squadra a tagliare il traguardo) di vestire la maglia rossa.

Vuelta: Cavendish Prima Maglia Rossa

Le delusioni della giornata sono la Saxo Bank, favorita naturale della tappa, che ha chiuso in terza posizione, la Garmin – Transitions, sesta, e la Sky, quattordicesima. In generale, va detto che la tappa odierna ha fatto meno differenze di quanto ci si sarebbe aspettato: l’ultima squadra classificata, la Footon – Servetto, ha perso solamente 57’’ dai vincitori.

La tappa di domani, da Alcalà de Guadaira a Marbella, è adatta ai velocisti. Sarà un’ottima occasione per osservare una sfida tra gli sprinter in gara, praticamente tutti i migliori del mondo, compresi i nostri Petacchi e Bennati. Il favorito, però, anche alla luce di quanto visto oggi, è Mark Cavendish. Il suo obiettivo è il Mondiale di ottobre, ma difficilmente si lascerà sfuggire l’occasione di dimostrare qui di essere il velocista più forte del mondo.

Ecco l’ordine di arrivo:
1.HTC-Columbia 14:06
2.Liquigas-Doimo 0:10
3.Saxo Bank 0:12
4.Cervelo TestTeam 0:13
5.Lampre 0:14
6.Garmin-Transitions 0:17
7.Omega Pharma-Lotto 0:17
8.Team Milram 0:18
9.Team Katusha 0:20
10.QuickStep 0:23
11.Caisse d'Epargne 0:25
12.Xacobeo-Galicia 0:26
13.Euskaltel-Euskadi 0:27
14.Team Sky 0:28
15.Cofidis 0:28
16.FdJ 0:33
17.AG2R-La Mondiale 0:33
18.Rabobank 0:36
19.Bbox Bouygues Telecom 0:39
20.Astana 0:41
21.Andalucia-CajaSur 0:49
22.Footon-Servetto 0:57

Articolo scritto da Tatone91 - Vota questo autore su Facebook:
Tatone91, autore dell'articolo Vuelta: Cavendish Prima Maglia Rossa
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione