Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Vuvuzelas: Fastidioso E Molesto Sottofondo O Tradizione Culturale Da Rispettare?


17 giugno 2010 ore 15:11   di GGallin  
Categoria Sport e Tempo Libero  -  Letto da 275 persone  -  Visualizzazioni: 461

All'inizio della seconda giornata della fase a gironi della Coppa del Mondo Sud Africa 2010, oltre le sorprese e le delusioni regalateci dalle 32 partecipanti ad uno dei mondiali più livellati nella storia del calcio, una tematica spesso ricorrente è quella legata alle Vuvuzelas, le tipiche trombette da stadio sudafricane, usate in modo ossessivo durante le partite.

Se ne sono lamentati spettatori non sudafricani, telespettatori, telecronisti e radiocronisti, calciatori.. praticamente tutti quelli che hanno avuto a che fare con il mondiale e non sono abituati a questo tipo di coreografia.


Si è aperto un vero dibattito a riguardo: c'è chi sostiene di doverle abolire durante le partite (o almeno ridurne l'uso) in quanto fastidiose e disturbatrici, e le emittenti tv internazionali stanno cercando di "isolarle" dalla diretta o per lo meno di abbassarne il volume, e chi invece sostiene che debbano essere "lasciate dove sono", in quanto tradizione locale, e dello stesso avviso pare essere il presidente della FIFA Blatter.

Mentre anche in Europa spopola la moda di queste trombette, che vanno a ruba dove ne è cominciata la vendita, le tv ricorrono a contromisure, come abbassare il volume della frequenza, intorno ai 230 Hz, o ricorrere a microfoni di vecchio tipo che non registrano suoni ambientali (come la tv belga), e su internet spuntano fuori metodi come software per filtrare le frequenze, studi medici che dimostrano come i decibel possano danneggiare l'orecchio umano bombardato da questo suono troppo prolungato, nelle partite di rugby o ai tornei di tennis di Wimbledon ne viene vietato l'uso dicendo "è roba da calcio", sperando che non lo diventi sul serio e che fuori dal Paese in cui è tradizione vengano effettivamente vietate, perchè vedere un intero campionato o Champions League con questo sottofondo sarebbe da esaurimento nervoso in effetti.

In sostanza un dibattito apertissimo ma che difficilmente potrà portare ad una risoluzione ben precisa dato che è effettivamente una tradizione sudafricana e sarebbe un po come impedire a questo popolo di essere se stessi, d'altro canto è vero anche che il caos di queste trombette nelle prime partite è stato prossimo all'insopportabile dato che tende a sovrastare qualunque altro suono, quindi speriamo vengano trovate soluzioni per la diretta, che ne venga ridotto l'uso nello stadio in quantità e potenza e che soprattutto questa moda non venga esportata all'estero...

Articolo scritto da GGallin - Vota questo autore su Facebook:
GGallin, autore dell'articolo Vuvuzelas: Fastidioso E Molesto Sottofondo O Tradizione Culturale Da Rispettare?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Sport e Tempo Libero
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione