Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Blackpad: Nuova Sfida All' Ipad. L'era Dei Tablet


23 settembre 2010 ore 10:39   di Arameoerrante  
Categoria Tecnologia e Scienze  -  Letto da 269 persone  -  Visualizzazioni: 519

Prosegue la sfida all'iPad della Apple. Dopo il GalxyTab, della Samunsung, è la volta di Blackberry. Le indiscrezioni sono ormai tante ma si avvicina il giorno della verità: martedì prossimo, infatti, la conferma potrebbe arrivare durante la "Developer Conference" a San Francisco. Il nuovo anti-iPad dovrebbe chiamarsi BlackPad e un dominio internet con questo nome è stato già registrato.

Si conferma quindi il grande interesse delle aziende produttrici di hardware per il campo dei tablet, che sembra siano destinati ad erodere il mercato dei pc tradizionali. La sfida del touch quindi è ancora aperta e Apple si conferma apripista. Ma come sarà il BlackPad? La Research in Motion, produttrice degli smartphone sembra sia ormai pronta.  


Il nuovo Blackpad avrà uno schermo da 7 pollici e, a differenza dell'iPad avrà una o due foto/videocamere. Sarà connesso alla rete solo tramite wifi, mentre la connessione 3G sarà assicurata con un telefonino Blackberry.

Blackpad: Nuova Sfida All' Ipad. L'era Dei Tablet

Il Blackpad sarà dotato di un sistema operativo tutto suo, differente quindi dal classico Blackberry OS. Nessuna indiscrezione, invece, sul prezzo o sul lancio e la disponibilità del nuovo BlackPad. Le voci ben informate chiariscono che dovrebbe essere pronto e in distribuzione entro Natale, quindi in tempo con il prevedibile boom di doni natalizi tecnologici. Non ci resta che aspettare martedì prossimo per saperne qualcosa in più, ma una cosa è già certa: la Apple ha avviato una nuova tendenza e la rincorsa è solo all'inizio.

Articolo scritto da Arameoerrante - Vota questo autore su Facebook:
Arameoerrante, autore dell'articolo Blackpad: Nuova Sfida All' Ipad. L'era Dei Tablet
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione