Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Campionato Mondiale Per Automobili A Energia Solare: Ventesima Edizione Del World Solar Challenge


10 ottobre 2013 ore 20:09   di DeletedUser125102013  
Categoria Tecnologia e Scienze  -  Letto da 1080 persone  -  Visualizzazioni: 1550

Il 6 ottobre è entrata in scena la ventesima edizione del World Solar Challenge, il campionato mondiale di formula uno speciale riservato esclusivamente per auto a energia solare. La prima gara si è tenuta a Darwin in Australia. La competizione prevede l’attraversamento di tutta l’Australia da nord a sud dalla cittadina di Darwin ad Adelaide coprendo una distanza di circa 3000 km.

Le auto possono essere alimentate esclusivamente a energia solare, questo è il motivo per cui la gara può svolgersi solamente nelle ore di luce. La sera le auto si fermano per ripartire alle prime luci del giorno successivo. I piloti sono dislocati in punti diversi del tracciato in base alla distanza percorsa durante il giorno. Il primo che riuscirà a tagliare il traguardo della considerevole distanza di 3000 Km si aggiudicherà il prestigioso titolo del World Solar Challange. Al via si è presentata un’auto che nasce da un progetto tutto italiano: L’Emilia3. Questo mezzo è un concentrato di alta tecnologia, l’energia elettrica si sviluppa grazie a 391 celle fotovoltaiche ad alta efficienza. Il telaio è realizzato in fibra leggera di carbonio. Può raggiungere la considerevole velocità di 110 km/h. La sua realizzazione è stata possibile grazie alla collaborazione di docenti e studenti dell’Università di Bologna, aziende private ed esperti tecnici che hanno messo a disposizione tutto le loro conoscenze per raggiungere quest’ambizioso traguardo.


Nel 2011 questo team si è classificato all’11° posto a circa un’ora di distanza del vincitore giapponese, la Tokai Challenger. Per quest’anno l’obiettivo è di migliorare questa posizione.
I grandi favoriti per la vittoria finale sono gli olandesi con Nuna7, i giapponesi campioni in carica della Tokai University e la Red Engine del progetto olandese dell’ Università di Twente.

Campionato Mondiale Per Automobili A Energia Solare: Ventesima Edizione Del World Solar Challenge

La sponsorizzazione di questi eventi è importante per generare conoscenza ed interesse tra i giovani che saranno i veri traghettatori dei progetti di ricerca sull’energia solare. Speriamo che in tempi brevi quello che oggi è ancora un prototipo in continua evoluzione diventi un mezzo di trasporto di tutti i giorni, sicuro, confortevole, silenzioso ma soprattutto a zero emissioni di CO2.
Lo smog dei grandi centri urbani, i fumi di scarico respirati su strade e autostrade sempre più trafficate potrebbero ridursi significativamente migliorando la qualità dell’aria e la vita di molte persone

Ogni sei anni i maggiori esperti climatologi s’incontrano per discutere il trend climatico del nostro pianeta.Il rapporto dell’ ultimo meeting, tenutosi a Stoccolma, è stato diramato il sabato 5 ottobre 2013. La situazione complessiva è allarmante, è d’obbligo ridurre in breve tempo le emissioni di gas serra almeno del 50 %. Sono stati confermati i dati di aumento delle temperature discussi nell’incontro del 2007. Oltre a questo, si è potuto appurare che l’uomo incide sull’equilibrio climatico per circa il 90 %. La conferma è data dal ritiro inesorabile dei ghiacci soprattutto nell’Artico ove la crosta gelata si ritira del 3,5% ogni decade.

ankamacha

Articolo scritto da DeletedUser125102013 - Vota questo autore su Facebook:
DeletedUser125102013, autore dell'articolo Campionato Mondiale Per Automobili A Energia Solare: Ventesima Edizione Del World Solar Challenge
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione