Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Decoder E Digitale Terrestre: Come Sopravviere Al Switch-off


8 giugno 2010 ore 21:42   di rodido  
Categoria Tecnologia e Scienze  -  Letto da 550 persone  -  Visualizzazioni: 1042

Entro il 2012 in Italia le trasmissioni televisive avverranno solo "in digitale". Ciò significa che i programmi saranno trasmessi esclusivamente con la nuova tecnologia e potranno essere ricevuti unicamente attraverso un decoder o un apparecchio televisivo con sintonizzatore digitale integrato.

Infatti passeremo dal vecchio sistema cui siamo abituati denominato "analogico" al sistema DTT il Digitale Terrestre appunto. La nuova tecnologia non richiede alcuna antenna parabolica infatti il segnale utilizza il vecchio cavo dell'antenna.


Per poter ricevere i programmi mediante digitale terrestre sarà necessario:
1) o un televisore con sintonizzatore digitale terrestre integrato
2) oppure di un'apparecchiatura di adattamento al televisore in tecnica analogica detta Decoder o Set Top Box, da collegare alla presa d'antenna e al televisore mediante il cavo SCART (lo stesso tipo di cavo usato per collegare il videoregistratore e il decoder satellitare).

Decoder E Digitale Terrestre: Come Sopravviere Al Switch-off

Il passaggio al digitale è già avvenuto avvenuto in Sardegna nel 2008 e nel 2009 in Valle d'Aosta, Piemonte Occidentale, Trentino e Alto Adige, Lazio e Campania. Nel 2010 il passaggio alla nuova tecnologia interesserà il Piemonte Orientale, la Lombardia, il Veneto, l’Emilia Romagna, il Friuli Venezia Giulia e la Liguria.

Le promessa della nuova tecnologia sono:

- un maggior numero di programmi disponibili

- possibilità di ricevere più versioni audio di uno stessa programma

- una migliore qualità immagine/audio

- possibilità di programmi interattivi

- la possibilità di usare la televisione per l'utilizzo di servizi di informazione di pubblica utilità

- un minore inquinamento elettromagnetico;

Contributi nell'acquisto del decoder purtroppo sono previsti solo per alcuni comuni delle province di Terni e Viterbo con oltre 65 anni d'età.

I produttori e rivenditori di televisori e decoder sono già sul piede di guerra. Abbiamo visionato alcuni negozi di elettronica per vedere le offerte presenti per quanto riguarda i decoder. I prezzi oscillano dai 19,90 ai 199 euro. A meno che il televisore non ne valga la pena forse questa è l'occasione giusta per regalarsi un nuovo Televisore .... o spegnerlo definitivamente.

Buona TV a tutti

Articolo scritto da rodido - Vota questo autore su Facebook:
rodido, autore dell'articolo Decoder E Digitale Terrestre: Come Sopravviere Al Switch-off
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • antoa82
    #1 antoa82

nel 2012 si completerù lo switch off, ma già oggi le regioni che sono passate al digitale hanno grossi problemi nella ricezione del segnale...sarà davvero la tecnologia del futuro o è abbastanza antiquata?

Inserito 8 giugno 2010 ore 23:32
 
  • francinesmith
    #2 francinesmith

promesse che non saranno mantenute. hanno già ladrato per bene sul consumatore con l'acquisto di tutte questi ammenicoli e il servizio è pure scadente. la tecnologia digitale è inoltre obsoleta, ma qua la spacciano come una cosa all'avanguardia

Inserito 9 giugno 2010 ore 13:07
 

prima di far passare altre regioni al digitale nn sarebbe meglio risolvere i problemi che ha chi è già passato?????

Inserito 9 giugno 2010 ore 21:28
 
  • ok possibile
    #4 ok possibile

l'alternativa e' ( ma costa caruccio circa 100 euro)) comprare un box satellitare specifico per vedere i canali digitali terrestri ( non quelli regionali solo i nazionali compresi i tematici tipo boing rai sport etc) Cosi' si vede,indipendentememte dalla zona,e dall'antenna basta una parabola. Da notare che occorre una card, data con l'apparecchio,che permette la ricezione lifetime dei programmi non criptati.Serve per evitare che in altri paesi possano vedere in chiaro i nostri programmi.( questione di diritti televisivi)

Inserito 11 giugno 2010 ore 23:58
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione