Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Diabete Mellito. Aumentano I Casi In Calabria. Due Giorni Di Studi Sul Tema


16 novembre 2011 ore 00:16   di enzoromeo  
Categoria Tecnologia e Scienze  -  Letto da 220 persone  -  Visualizzazioni: 500

Nell'ultimo anno in Calabria sono state rilevate segnalazioni-dalle 40 alle 50- di nuovi casi di diabete mellito. Un dato che non lascia tranquilli i diabetologi calabresi e italiani in generale, che nelle ultime 48 settimane hanno monitorato l'evoluzione della situazione.

Un impegno che continua, senza alcun dubbio, e che servirà a creare nuovi spazi operativi e soprattutto a definire protocolli che abbiano nella prevenzione un cardine.
Nel prossimo fine settimana a Locri e Siderno, in provincia di Reggio Calabria, si svolgeranno due giornate di studio: partirà infatti il secondo congresso della Rete diabetologica pediatrica calabrese, organismo che garantisce un'interazione sull'intero territorio regionale tra reparti ospedalieri di pediatria, a suo volta in collegamento costante con la rete nazionale.
L'assise avrà l'egida della Società italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica.


Ad organizzare il congresso è il già citato Centro di diabetologia pediatrica calabrese e dall'associazione Giovani con Diabete della Locride, comprensorio nel quale sorgono le cittadine di Locri e Siderno, sedi del convegno.
Un dato appare chiaro: il diabete mellito di tipo 1, patologia che interessa particolarmente i bambini e i giovani, si evidenzia per la gestione che appare in più casi complessa.
Complessità che tocca sicuramente la fase assistenziale, in quanto la stessa tocca non solo il controllo metabolico, sebbene fondamenta, ma anche aspetti relazionali, psicologici e sociali. Un percorso di metodo prevede infatti che l'educazione debba affiancarsi alla multidisciplinarità e ad un insieme di altri servizi.
Non a caso la prima giornata sarà dedicata interamente al rapporto scuola-diabete.

Un rapporto che dev'essere ancora molto incoraggiato: finora è stata rilevata una scarsa conoscenza di questa condizione da parte di alcuni operatori scolastici. Non conoscenza accompagnata, negativamente, ad un'assenza di quella che gli esperti definiscono “regolamentazione istituzionale”.
E' stato in alcuni casi rilevati che operatori scolastici si siano rifiutati di assumersi responsabilità di fronte a casi di ragazzi con problemi di diabete.

Non si tratta di menefreghismo- dobbiamo chiarire- ma è l'effetto della mancanza di direttive e forze di certezze.
Oggi si deve voltare pagina e il convegno calabrese intende perseguire come obiettivo prioritario migliorare, nei momenti di vita scolastica, le conoscenze e conseguentemente definire programmi di gestione per uno o più ragazzi che siano affetti da diabete.
In soldoni si intende mettere a confronto pazienti, mondo scientifico, istituzioni e associazioni di volontariato.
Interventi preventivi di salute pubblica saranno invece l'argomento della seconda giornata di studi. Si è infatti scoperto che esistono casi di ereditarietà: l'assise calabrese si pone l'altro obiettivo di comunicare sugli impegni della ricerca scientifica che, nel varo di nuove azioni e in ragione dei molti casi di diabete a trasmissione genetica, raccomanda l'estensione di indagini, e quindi di diagnosi, a tutti i componenti della famiglia.
Raccomandazione che va nella direzione di valutare per tempo i possibili risvolti di un'attività di prevenzione della salute collettiva.
Questa è giudicata dagli addetti ai lavori una importante novità di studio e di confronto.

Articolo scritto da enzoromeo - Vota questo autore su Facebook:
enzoromeo, autore dell'articolo Diabete Mellito. Aumentano I Casi In Calabria. Due Giorni Di Studi Sul Tema
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione