Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

L'ebook: Un'innovazione Tecnologica E Culturale Che Dà Più Valore Alla Lettura E Non All'esteriorità


3 maggio 2016 ore 09:21   di ellebi31-05  
Categoria Tecnologia e Scienze  -  Letto da 185 persone  -  Visualizzazioni: 276

Ci sono innovazioni tecnologiche che rivoluzionano le nostre abitudini, il nostro modo di vivere e cambiano molti aspetti della nostra esistenza. Tra le più grandi novità tecnologiche, a mio avviso, è quella portata da internet, la cui prima connessione in Italia è stata effettuata 30 anni fa, esattamente il 30 aprile 1986: sul web si trova praticamente tutto e, se usato bene, è uno dei modi migliori per imparare, conoscere ed avere a disposizione tutto quello per cui nutriamo interesse. In questo articolo voglio però trattare di un altro nuovo mezzo tecnologico: l'ebook.

E- book è l' "acronimo" di Electronic Book, dall'ingelse Libro Elettronico ed è un libro particolare: non è cartaceo ma lo si legge su uno schermo che può essere un computer, un tablet, uno smarthphone o un E-book reader che è un dispositivo specifico per la lettura dei testi in formato elettronico. Il primo che comprai qualche anno fa l'Asus Dr 900, 9 pollici, con schermo non retroilluminato per non affaticare la vista e dotato di molte funzioni che non fanno rimpiangere il cartaceo: possibilità di sottolineare le parti interessanti e che si vogliono rileggere in seguito, strumento per effettuare ricerche nel testo, spostarsi facilmente da una pagina all'altra, possibilità di inserire segnalibri e annotazioni, possibilità di ingrandire il testo grazie allo zoom....


Ciascuno ovviamente matura le proprie opinioni su qualsiasi cosa e questo vale anche per la scelta tra libro cartaceo ed e-book. Stando agli ultimi dati, nonostante recentemente una ricerca riferisse di un calo delle vendite negli Usa, i libri digitali venduti negli Stati Uniti non sono in diminuzione. Anche in Italia il mercato dei libri elettronici dà segni di un piccolo incremento. Nel 2014 secondo l'Istat la lettura di e-book è cresciuta dello 0,9% rispetto all'anno precedente e lo scorso anno sono stati venduti 12 milioni di e-readers (una quantità enorme), 8 milioni in meno del 2011 anche a causa del periodo di grave congiuntura economica mondiale.

Dei libri cartacei mi sono da sempre piaciuti la copertina colorata plastificata o in brossura e i vari formati in cui i fogli sono rilegati, ma accorgendomi di tutti i vantaggi dei libri elettronici rispetto a quelli cartacei (prezzo più basso o addirittura alcuni reperibili gratuitamente su internet, funzioni molto simili ed anche migliori per fruire appieno della lettura del testo, possibilità di avere sempre con sé tantissimi libri che sarebbe impossibile trasportare in formato cartaceo...).

Sin dall'infanzia, a causa del non sentirmi mai al sicuro a causa di una persona che da sempre ha fatto sentire me e gli altri componenti della famiglia come degli ospiti arrivando una volta a costringerci ad andarcene di casa (avevo solo 5 anni), ho sempre amato tutte le cose che si possono trasportare facilmente: anche a scuola sceglievo spesso diari e astucci piccoli, tutte le cose le preferisco sempre in versione facilmente trasportabile: il computer portatile al posto di quello fisso, la tastiera invece del pianoforte, la chitarra è più maneggevole ed anche per questo mi piace di più della tastiera e potrei portare tutto quello che mi serve per vivere in poco spazio.

Amando la lettura e i libri, che in formato cartaceo sono ingombranti, è difficile portarne tanti con sé e per il fatto che costano molto di più, la scelta di convertirmi al digitale sin dall'inizio in cui questa rivoluzione tecnologica e culturale è arrivata in Italia è stata immediata: credo che i numerosissimi vantaggi del digitale possano far dimenticare l'innegabile fascino del libro cartaceo che forse piace perché il materialismo spesso prevale su tutto ma di un libro sono importanti le emozioni che si provano leggendolo, quello che insegna per la vita, quello che ti rimane dentro e sono tutte cose che un libro elettronico riesce a dare, permettendo anche di risparmiare e di avere sempre a disposizione tutto quello che si vuole rileggere ed avere a portata di mano. Come tutte le cose, per fare la scelta migliore è necessario valutare tutto e scegliere quello che rende la vita migliore in più aspetti, tralasciando le cose futili che potrebbero sembrare più importanti di tutto il resto.

Articolo scritto da ellebi31-05 - Vota questo autore su Facebook:
ellebi31-05, autore dell'articolo L'ebook: Un'innovazione Tecnologica E Culturale Che Dà Più Valore Alla Lettura E Non All'esteriorità
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione