Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Entanglement Ed è Subito Sera


13 novembre 2015 ore 15:52   di saxmaxsax  
Categoria Tecnologia e Scienze  -  Letto da 250 persone  -  Visualizzazioni: 416

Entanglement è un termine Inglese che significa groviglio e quando si parla di Entanglement quantistico si definisce un intreccio che si determina fra particelle. Un intreccio mica da poco, perché in questo intreccio una qualsiasi azione fatta su di una particella significa che viene sentita e subita anche dalla sua particella gemella, che magari è stata mandata a triliardi di anni luce di distanza.
Fantascienza ?
No, è una teoria di Fisica quantistica neanche molto recente.

Una teoria che nasce nel secolo scorso (o vogliamo dire nel millennio scorso?) e che è stata dimostrata da esperimenti negli anni ’80 e nel caso del Entanglement sputtanando quello che Einstein considerava come un’impossibilità fisica.
Scusate se sorrido, ma non c’è nessuno che in questo mondo non possa essere messo in dubbio riguardo a qualcosa che dice o che crede, o che sbaglia, neanche Mr. Albert Einstein.
Ma per fortuna che c’è la fisica quantistica che regola l’infinitamente piccolo, il corpuscolare, il particellare, il fotonico, l’elettronico.


Senza che noi si sappia un’acca di quantistica sentiamo la radio, vediamo la televisione, utilizziamo transistor e chip e microchip e computer e cellulari e smartphone e tablet con componenti elettroniche che rispondono solo ed unicamente a queste leggi quantistiche che se ne fregano beatamente di molti principi di fisica meccanica o di fisica dell’eletromagnetismo classico.
Bene, anche qui libertà di poter pensare in modo differente da circa cent’anni e cioè da quando Max Planck ad inizio del 1900 rivelava a tutti scrivendo un articolo su questa magia.
Non è un termine a caso, la magia è quella cosa che fa funzionare il tutto e molti di noi hanno perso la capacità di stupirsi di fronte a lei e di credere nella sua esistenza per poterla comprendere.

Cosa ne dite se io lancio improvvisamente una noce tra due finestre aperte ?
La noce, se non si scontra con lo stipite di mezzo, passerà o per una finestra o per l’altra.
Ma se io lancio un elettrone fra due fessure aperte ?
Beh, l’elettrone non passa da una fessura o dall’altra, ma passa contemporaneamente attraverso tutte e due le fenditure. Pazzia ?
No. Fisica quantistica che ci fa funzionare schermi e computer e che a volte considera un fotone come una particella ed a volte lo considera come un’onda, a seconda di quello che sta combinando con la sua vita.

Il fatto che questa materia non venga ancora insegnata a scuola con la sua particolare evidenza mi fa molto preoccupare.
Ormai da cent’anni dovremmo rivedere i nostri concetti di spazio e di tempo, di materia e di energia e noi, senza avere i giusti insegnamenti dalle nostre scuole, andiamo al cinema a guardare i film di fantascienza corredati con con effetti speciali.
Questo senza renderci conto che già solo la capacità di poter creare quegli effetti speciali è fantascienza.

Basti pensare che siamo già in grado di poter fare il teletrasporto, proprio come in Star Trek, e non così lontano dalla nostra bella Italia... anzi, a dire la verità proprio qui in Italia.
No, non sono impazzito, il teletrasporto di un singolo fotone è stato realizzato nel 1997 tra un gruppo di ricerca di Fisica che era posizionato a Vienna ed uno che era posizionato a Roma e diretto dal Prof. Francesco De Martini.

Questo nel 1997. Ora siamo nel 2015 e secondo voi si sono fermati e non hanno progredito le ricerche?
No, io penso che si siano fermati magari nel dare informazioni, perché teletrasportare un fotone significa solo aprire delle porte ed organizzarsi per vedere cosa altro poter teletrasportare.
Qualcosa di più voluminoso, magari qualcosa come me che sono più grosso e più pesante di quel semplice, misero e meraviglioso fotone.......

Articolo scritto da saxmaxsax - Vota questo autore su Facebook:
saxmaxsax, autore dell'articolo Entanglement Ed è Subito Sera
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione