Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Etimologie Contemporanee. Cosa Significa ' Cellulare ' ?


3 gennaio 2015 ore 15:32   di heinz  
Categoria Tecnologia e Scienze  -  Letto da 525 persone  -  Visualizzazioni: 1067

Tutti oggi abbiamo il cellulare, e qualcuno, per ragioni tutte sue, ne possiede due, e magati anche tre, o di più. Però, se dovessimo fare un rapido sondaggio tra i "fruitori" di cellulari, e chiedere loro: "Mi sai dire cosa significa la parola ‘cellulare?", c’è da scommettere anche l’ultima camicia che ben pochi saprebbero dare una risposta congruente.

Usare uno strumento ormai "indispensabile" e non saperne il significato è davvero un’aberrazione, a cui, in questo breve articolo, cercheremo di ovviare, per ragioni, diciamo così, "ovvie", e sulle quali non vale la pena di insistere più di tanto.


Entriamo allora nel merito. La parola "cellulare" ha le sue origini nel fatto che la telefonia mobile si basa sui cosiddetti "ponti radio" variamente dislocati sul territorio, che, a sua volta, è stato diviso in "cellule". La "cellula", dal canto suo, ha una forma esagonale, e più "cellule" unite insieme formano una sorta di nido d’api che ricopre l’intero territorio nazionale.

Etimologie Contemporanee. Cosa Significa ' Cellulare ' ?

Il punto focale delle "cellule" è costituito dall’antenna ricetrasmittente, e, naturalmente, la bontà delle comunicazioni è data essenzialmente dalla potenza e dalla diffusione sul territorio delle antenne radio che ricevono e ritrasmettono i segnali radio. In conclusione, il nostro "cellulare" deve il suo nome al modo con cui il cosiddetto "traffico telefonico" è stato distribuito sull’intero territorio, nazionale ed internazionale, ovvero alle "cellule" che, affiancate le une alle altre, formano quel particolare "nido d’api" che ci permette comodità e rapidità d’informazione che soltanto trent’anni fa erano assolutamente impensabili.

E chi ha fatto le code alle ormai preistoriche "cabine telefoniche" di buona memoria ne sa qualcosa (1).

Nota

1) L’inventore del "cellulare" fu Martin Cooper, ricercatore statunitense che usò il prototipo per la prima volta nel 1973. Chi volesse approfondire la storia del cellulare e del suo inventore può leggere profittevolmente M. Saporiti, " La storia della telefonia in Italia. Da Marconi e Meucci ai giorni nostri", Cerebro, 2013, pp. 72 sgg.

Articolo scritto da heinz - Vota questo autore su Facebook:
heinz, autore dell'articolo Etimologie Contemporanee. Cosa Significa ' Cellulare ' ?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione