Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Il Brontosauro è Esistito Per Davvero


10 aprile 2015 ore 12:12   di KungFuGirl  
Categoria Tecnologia e Scienze  -  Letto da 675 persone  -  Visualizzazioni: 1791

Non è notizia da poco. Nonostante sia uno degli animali preistorici più presenti nell'immaginario collettivo, infatti, la comunità scientifica ha per lungo tempo pensato che il Brontosaurus fosse soltanto il frutto di un errore di classificazione: i resti di questo bestione dal lungo collo e dalla coda ancora più lunga erano in tutto simili a quelli di un altro dinosauro, l'Apatosaurus, e quindi uno dei dinosauri più popolari non sarebbe stato, in realtà, nient'altro che un doppione.

Nonostante il brontosauro sia presente da decenni in moltissimi film, libri e fumetti, è dai primi anni del 1900 che gli scienziati ed i ricercatori avevano concordato sul fatto che in realtà non fosse mai esistito e che, semplicemente, qualcuno aveva sbagliato a classificare un Apatosaurus attribuendogli il nome di Brontosaurus, nome che tra l'altro ebbe molta più fortuna di quello ufficiale e corretto dal punto di vista scientifico.


Oggi, però, un nuovo studio condotto da un gruppo di paleontologi della Universidade Nova di Lisbona e della Oxford University getta una nuova luce sull'oscuro mondo dei dinosauri e, in sostanza, dando ragione a tutti noi che per decenni abbiamo creduto all'esistenza dei brontosauri. Utilizzando nuovi metodi di analisi, questo gruppo di esperti del passato più lontano ha esaminato i resti e pare che siano emerse evidenze tali da suggerire che Brontosaurus ed Apatosaurus siano da considerare come due generi distinti.

Molto simili tra loro, certo, ma comunque due dinosauri diversi. Tanto differenti da poter metter fine all'errore che, fin dagli ultimi anni del 1870, ci trasciniamo dietro a causa di Othniel Charles Marsh, che trovò nel 1877 dei resti di un dinosauro lungo circa 15 metri e lo chiamò Apatosaurus e che, nel 1879, trovò un secondo reperto lungo circa 20 metri e lo chiamò Brontosaurus. Nomi diversi per fossili che erano in realtà la stessa cosa.
Ma, come detto, oggi la storia viene riscritta da questo gruppo di paleontologi europei: dopo aver riorganizzato i resti disponibili ed aver proceduto ad una rigorosa analisi statistica, gli studiosi sono arrivati alla conclusione che tra Apatosaurus e Brontosaurus esistono in effetti tali e tante differenze da poter parlare di due specie differenti.

Il Brontosauro è Esistito Per Davvero

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Il Brontosauro è Esistito Per Davvero
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione