Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Il Ritorno Del Lupo


18 novembre 2015 ore 17:03   di TheSass  
Categoria Tecnologia e Scienze  -  Letto da 429 persone  -  Visualizzazioni: 639

Siamo abituati ad un ambiente civilizzato, e' difficile immaginare che nelle montagne e negli appennini Italiani, a poca distanza dalle nostre città, stia rinascendo un ecosistema tipico di un mondo antico, fatto di animali sevlatici e boschi abbandonati. Complice lo spopolamento delle aree rurali e una politica di rinfoltimento, sugli appennini sono ricomparsi la lince, i caprioli, si sono moltiplicati i cinghiali ed è sempre più una realtà il ritorno del lupo.

Era in via di estinzione verso la metà degli anni settanta e se ne contavano poco più di un centinaio di esemplari in tutta la dorsale appenninica, a causa della persecuzione massiccia a cui era stato sottoposto. Al contrario in epoche remote il lupo costituiva il terrore delle popolazioni rurali per le stragi procurate al bestiame. Non tutti sanno che il lupo è diffuso esclusivamente nell'emisfero boreale, lungo una linea ideale che unisce il Messico con il Nordafrica, mentre nel sud del Mondo sono presenti altri canidi come la jena e il coyote.


Oggi una stima calcola che più di millecinquecento lupi siano presenti in Italia, e non solamente nei parchi nazionali come potremmo pensare, bensì nei boschi poco lontano dai centri abitati. Sono sempre più frequenti gli avvistamenti che confermano il ritorno del lupo, prima si trattava di rare impronte sulla neve, poi sempre più frequentemente tracce anche vicino ai centri abitati. Una testimonianza racconta di bestiame aggredito nottetempo in una stalla incautamente socchiusa, in pieno centro di un pese appenninico.

Il Ritorno Del Lupo

Tuttavia le aggressioni agli uomini, come ci insegnano gli esperti e le statistiche sono estremamente improbabili, a meno che si tratti di animali ammalati di rabbia oppure di pericolosi incroci con razze canine, per cui gli animali abbiano perso la naturale diffidenza verso gli uomini. Un interessante articolo di giornale che parla del tema di questi incroci si può leggere a questo indirizzo : www.ilrestodelcarlino.it/bologna/cronaca/2014/01/02/1004029-lupi-appennino-tovoli-intervista.shtml.

In ogni caso da qualche anno si è diffusa tra gli abitanti degli appennini una inquietudine crescente, la consapevolezza che non è più così sicuro avventurarsi in certe zone boschive, perchè la natura dove può riprende il suo spazio.

Articolo scritto da TheSass - Vota questo autore su Facebook:
TheSass, autore dell'articolo Il Ritorno Del Lupo
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione