Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

India: Pc A Energia Solare Low Cost


29 luglio 2010 ore 09:18   di MartinaC  
Categoria Tecnologia e Scienze  -  Letto da 353 persone  -  Visualizzazioni: 703

Costa 1.600 rupie circa e pesa meno di mezzo chilo il computer portatile che per le università e i college gli indiani hanno deciso di mettere sul mercato per superare il “gap” del Digital divide nel paese. La scolarizzazione, la diffusione della rete nel continente e la promozione di un mezzo tecnologico a basso costo sono alcuni degli elementi che servono per dare competitività agli studenti indiani.

Il micro pc entra in rete grazie alla connessione wi-fi e funziona anche con il touch screen, è stato sviluppato dall’IITs (Istituto Indiano per la Tecnologia). Ha 256 Mb di RAM e può essere alimentato sia con la energia tradizionale che con la energia solare. Il tastierino viene connesso esternamente.


Il costo potrebbe anche diminuire più in là nel tempo, con lo sviluppo di nuove tecnologie meno costose: una delle novità del mezzo è che la memoria per lo storage dei dati è esterna e di conseguenza il computer viene concepito solo come mezzo per lavorare e non come archivio dei dati. Per questo viene a costare proporzionalmente poco. Il processore funziona con un sistema open e con Linux.

Per la memoria dei dati e dei file sono già state prodotte alcune categorie per la archiviazione: si tratta di dischi esterni che consentono di memorizzare i dati, prodotti in diverse classi di capacità, da piccole a grosse, consentendo a chi serve di avere un archivio completo del lavoro svolto con il proprio pc.

Nel frattempo il Ministro per la Innovazione e le Tecnologie sta provvedendo a estendere in più di 8 mila scuole e università la connessione a banda larga (India Today).

Articolo scritto da MartinaC - Vota questo autore su Facebook:
MartinaC, autore dell'articolo India: Pc A Energia Solare Low Cost
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione