Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Nei Prossimi Giorni L' Intero Nord Italia Passa Al Digitale Terrestre. Tutto Quello Che Dovete Sapere


23 novembre 2010 ore 16:35   di Pongus  
Categoria Tecnologia e Scienze  -  Letto da 351 persone  -  Visualizzazioni: 520

Dopo il Piemonte e la Lombardia, nei prossimi trenta giorni l’intero nord Italia effettuerà il passaggio al digitale terrestre. L’atteso switch off, cioè il passaggio definitivo dal segnale analogico a quello digitale, avverrà in Emilia Romagna (dal 27 novembre al 2 dicembre), Veneto (dal 30 novembre al 10 dicembre) e in Friuli Venezia Giulia (dal 3 al 15 dicembre).

Per chi fino adesso non si è ancora adeguato manca davvero poco tempo. Per adeguarsi ci sono 2 alternative: o acquistare un televisore di nuova generazione (che dal 2010 ha obbligatoriamente per legge il decoder incorporato) o comprare un decoder digitale terrestre da collegare alla vecchia tv (tramite presa scart) e all’antenna.


Sarà necessario intervenire anche sull’antenna? Questa domanda apre un tema controverso e ampiamente dibattuto. Teoricamente il segnale in digitale non richiede alcuna modifica sull’antenna, perché gli impianti di radioricezione per la televisione digitale terrestre sono identici a quelli usati per la ricezione analogica.

Tuttavia la realtà dei fatti ha dimostrato il contrario. Sono molti i casi, infatti, in cui è stato necessario intervenire o addirittura sostituire la vecchia antenna con una nuova, quando non si dispone di una della banda a cui viene diffuso i segnale digitale. Oppure si sono verificati molti casi dove il segnale era scarso o di cattiva qualità a causa delle condizioni del proprio impianto e ciò non permetteva di vedere tutti i canali disponibili.

Il mio suggerimento perciò è di provare al più presto il decoder, così da accorgersi in tempo se è necessario modificare l’antenna di casa.

Per quanto riguarda il decoder, è bene chiarire una cosa: non è sufficiente un decoder in casa per tutte le tv, ma UN decoder vale per UNA SOLA televisione. Attualmente il mercato offre due tipi di decoder:

Decoder interattivi, che consentono la visione sia dei canali in chiaro che di quelli a pagamento, tramite l’inserimento nell’apposito spazio della tessera per pay tv. Nei negozi questo tipo di decoder sono in vendita a partire da 50 – 60 euro.

Decoder non interattivi, permettono la visioni dei soli canali gratuiti e sono più economici perché si possono acquistare al prezzo base di 25 – 30 euro.

Nei Prossimi Giorni L' Intero Nord Italia Passa Al Digitale Terrestre. Tutto Quello Che Dovete Sapere

Articolo scritto da Pongus - Vota questo autore su Facebook:
Pongus, autore dell'articolo Nei Prossimi Giorni L' Intero Nord Italia Passa Al Digitale Terrestre. Tutto Quello Che Dovete Sapere
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione