Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Presentato Il Nuovo Htc Evo 3d


25 marzo 2011 ore 11:12   di lexicool  
Categoria Tecnologia e Scienze  -  Letto da 323 persone  -  Visualizzazioni: 537

E' stato presentato in questi giorni al CTIA 2011 di Orlando in Florida, l'ultima nata in casa HTC ovvero l'Evo 3d. E' uno smartphone di ultima generazione che ha tra le caratteristiche più interessanti la possibilità di vedere i video e le immagini sul proprio schermo, in 3d senza l'ausilio dei fastidiosissimi occhiali 3d. Ma oltre a leggere le immagini e i video 3d, la peculiarità principale e che può anche fare video e foto in 3d.

Infatti questo smartphone integra una fotocamera da 5 megapixel Dual Led, capace come detto, di fare risprese tridimensionali in HD fino a 720p. Il display è da 4,3 pollici con sistema QHD con interfaccia HTC Sense, capace di una risoluzione pari 960 x 540 pixel, niente male.


Il sistema monta il sistema operativo Android 2.4, divenuto oramai quasi uno standard nel mondo degli smartphone e un processore Dual Core Qualcomm Snapdragon da 1,2 Ghz, 1 Gb di memoria RAM e 4 Gb di memoria interna che diventano 8 grazie alla scheda di memoria Micro SD in dotazione.

Presentato Il Nuovo Htc Evo 3dCon questo smartphone, connettersi a internet praticamente è possibile in tutte le parti del mondo, grazie agli standard GPRS, EDGE, UMTS e HPSA. Inoltre il sistema è dotato di connessione Wi-Fi Bluetooth 3.0, DLNA e mobile hot spot 3G e 4G, quindi una dotazione completa per l'accesso senza problemi da qualsiasi posto alla rete wireless. Non ancora si conosce la data di lancio in Europa di questo dispositivo, nè il prezzo, e gli amanti dell'Hi-Tech resteranno sicuramente con gli occhi puntati a questo evento.

Articolo scritto da lexicool - Vota questo autore su Facebook:
lexicool, autore dell'articolo Presentato Il Nuovo Htc Evo 3d
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione