Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Presentato Il Nuovo Nintendo 3ds. Senza Occhialini!


18 giugno 2010 ore 13:53   di Heisenberg  
Categoria Tecnologia e Scienze  -  Letto da 941 persone  -  Visualizzazioni: 1377

Il 3d è ormai alla portata di tutti. Non solo il cinema, ma anche le televisioni, e poi le console, prima casalinghe e ora portatili. C'è stata la Playstation 3, che ha dato il via al 3d nel mondo dei videogiochi solo poche settimane fa, ma non diventerà uno standard grazie a questa, limitata dal costo dei televisori 3d, non ancora alla portata del "cittadino medio".

E poi hanno gli occhialini, scomodi per molti. Non tutti vogliono usarli così spesso. La Nintendo farà del 3d uno standard de facto nei videogiochi, questo è quello che dice, fiducioso, Satoru Iwata, presidente Nintendo, dopo averci provato più di 10 anni fa con il Virtual Boy. E questa volta le aspettative sono piuttosto alte, complice il successo delle precedenti console, della move generation, della touch generation, che sempre loro hanno lanciato e portato avanti.


E3 2010, La Conferenza Nintendo: Certo è che la Nintendo, dopo due conferenze non paragonabili con le rivali Sony e Microsoft, ha giocato tutti i suoi assi nella manica quest'anno ed è riuscita a fare, se non la migliore, una delle più belle conferenze degli ultimi 6 anni (diciamo, dalla nascita del Wii, ma forse di più). Molte esclusive Wii, altri giochi per il DS e dopo tutto questo la rivelazione finale che molti aspettavano, il 3DS si è mostrato nelle mani del suo creatore, Satoru Iwata. Piccolo, compatto, della grandezza che si direbbe quella della prima generazione del DS, quel "mattone" grigio con un design molto poco curato.

Presentato Il Nuovo Nintendo 3ds. Senza Occhialini!

Assomiglia un po' al DSi, se non fosse per lo stick analogico, lo schermo superiore panoramico 16:9 e uno switch 2d/3d, con cui la Nintendo spera di alzare le vendite. C'è da dire che qualcuno si è lamentato dell'eccessiva somiglianza della console con la precedente, c'è da dire che il design non è assolutamente definitivo, ma quasi. Il 3D è la funzione che dà più all'occhio, ma non è certamente l'unica aggiunta. Il 3DS potrà, in sleeping mode (cioè in standby) inviare ad altri 3DS informazioni sulla propria console, ghost data, informazioni sulle classifiche e sui propri giochi, basta che stiano nelle vicinanze. Li individuerà anche se stessero giocando ad un altro gioco. La connessione, questa volta, per Nintendo è importante: l'online, dicono, sarà più sviluppato e supportato, a vantaggio, si spera, dell'eliminazione dei codici amico e un potenziamento dei server di gioco che tanto avevano fatto dannare i videogiocatori della generazione precedente. Questa era una delle poche pecche del Wii e del DS, insieme  ad un mancato supporto iniziale delle Software House di 3° parti. Questa volta non manca proprio nessuno.

I videogiochi:  Dopo questa presentazione in pompa magna, ecco presentare il primo trailer di gioco. E' della Nintendo, ovviamente, e fa scintille. Dopo 18 anni dalla sua ultima apparizione (su Gameboy) e 22 dalla prima (su NES) è tornato Kid Icarus, in tutto il suo splendore, in 3D e vola in una grafica maestosa per una console portatile, al livello di PS2 e GameCube, ad arrivare alle vette raggiunte dal Wii. Appare, volando, e si annuncia con un ironico "Sorry to keep you waiting", apparendo dopo tanto tempo in un gioco a lui dedicato (era apparso giocabile già, infatti, nella serie Super Smash Bros). Un misto tra action e platform viene presentato in quei 40 secondi di trailer. Poi più nessun annuncio: promesse e tech demo.

Su schermo appaiono i nomi di software house e brand famosi che hanno fatto sognare su console casalinghe e che ora approderanno sul 3DS. Il primo nome, e già un'ovazione da parte del pubblico: Konami con Metal Gear Solid 3(D) Snake Eater (forse il migliore della saga, giocabile senza conoscere la trama degli altri), Square Enix con Final Fantasy e Kingdom Hearts, Capcom con Super Street Fighter 3D, per non parlare degli altri giochi annunciati da Nintendo: remake di Starfox 64 e il più famoso della saga di The Legend of Zelda, Ocarina of Time, nuovi Mario Kart, Animal Crossing, Paper Mario (per la prima volta su console portatile) e molti altri.

Per il lancio molti di questi, altri si uniranno alla line up dell'anno di uscita, che non dovrebbe comunque essere lontano. Da Ottobre 2010 a Marzo 2011, questi sono i periodi più accreditati per l'uscita della nuova console. Quasi escluso un lancio mondiale, per una politica Nintendo che vuole concentrarsi maggiormente sul mercato Giapponese prima, e una volta consolidatosi come realtà sbarcare in quello occidentale. Non dovrebbe volerci comunque molto tempo, prima che la rivoluzione 3D per tutti arrivi anche da noi.

Articolo scritto da Heisenberg - Vota questo autore su Facebook:
Heisenberg, autore dell'articolo Presentato Il Nuovo Nintendo 3ds. Senza Occhialini!
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione