Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Ps3 Contro Xbox 360: Move Batterà Kinect?


19 novembre 2010 ore 13:44   di temporale  
Categoria Tecnologia e Scienze  -  Letto da 1084 persone  -  Visualizzazioni: 1600

Alla luce di un sondaggio, su un campione di 2000 giocatori, fatto da un famoso sito internet di settore, la risposta alla domanda se Move batterà Kinect, sembrerebbe orientata verso un si. Dai dati raccolti è emerso che il 23% dei possessori di Xbox 360 avrebbe intenzione di acquistare il Kinect, mentre il 77% dei possessori di PS3 comprerebbe il Move.

Questo non è certo un dato in grado di fornirci l'effettiva realtà del successo che le nuove periferiche avranno nelle vendite natalizie, ma consente comunque di trarre alcune conclusioni. Sembra infatti che tra i videogiocatori della consolle Microsoft ci sia scetticismo sulle reali capacità tecniche del kinect e soprattutto sulla qualità dei titoli in arrivo.


Altro fattore non indifferente della fredda accoglienza della nuova periferica per Xbox 360 è il prezzo di lancio. 150 euro sono davvero tanti se paragonati ai molto più accessibili 49 euro della Playstation Move. Il costo elevato associato ad una tecnologia semi-sconosciuta, nell'incertezza dettata dai fallimenti rilevati al di fuori delle dimostrazioni pubbliche della stessa Microsoft,

Ps3 Contro Xbox 360: Move Batterà Kinect?

a cui va aggiunto anche il parere riduttivo degli hardcore gamer, che considerano il kinect un mezzo per giocare i titoli Wii sulla Xbox 360, potrebbero far considerare l'accessorio Microsoft una periferica di gioco poco valida, con un conseguente decollo di vendite lento, a favore della più familiare ed economica Move.

Entrambe le nuove periferiche (Move e Kinect) degli attuali mostri sacri dell'industria delle consolle di gioco (Sony e Microsoft) dovranno afrontare un'ardua battaglia per imporsi come riferimento di gioco per i prossimi anni. Quale miglior occasione del periodo natalizio alle porte per iniziare l'ennesimo scontro fra titani.

Articolo scritto da temporale - Vota questo autore su Facebook:
temporale, autore dell'articolo Ps3 Contro Xbox 360: Move Batterà Kinect?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • SkyB
    #1 SkyB

Mi sembra un articolo un po' fuorviante. Vendere 1 milione di pezzi in 10 giorni non è da poco. Oltretutto è palese come kinect stia trainando anche il mercato dell'xbox(si veda il mercato USA), quindi la gente per ora è disposta a spendere molto di più di 150? per questa rivoluzione. Se poi consideriamo che 2 contreller move "completi" costano 70? l'uno, e di certo non è una periferica che nasce per il gioco singolo si capisce come 150? siano perfettamente nella norma. Un videogioco nuovo costa 69?, 150? non son affatto una cifra fuori dal mercato. E il meglio dei giochi kinect deve ancora arrivare. Se la storia della Wii ci insegna qualcosa allora capiamo perché microsoft abbia speso 500mln di dollari in marketing. SkyB.

Inserito 20 novembre 2010 ore 19:43
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione