Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Samsung Galaxy Next: L' Ultimo Arrivato Nella Famiglia Galaxy


23 agosto 2011 ore 14:06   di Dante  
Categoria Tecnologia e Scienze  -  Letto da 5798 persone  -  Visualizzazioni: 9180

Il nuovo smartphone della Samsung monta Android 2.2, che lo mette in competizione con gli ultimi smartphone in uscita sul mercato, per un ragazzo giovane o per chi non vuole spendere mezzo stipendio è l'ideale: compatto e a basso costo, è caratterizzato da un design accattivante, da una resistenza e solidità in mano innovativa per uno smartphone Samsung e da uno schermo da 3.2" con una risoluzione di 320x240 pixel, che gli permette di avere una tastiera predefinita "qwerty" e non T9.

La fluidità del suo touch-screen capacitivo è notevole, infatti possiamo far scorrere le schede dei menu o le pagine del web anche velocemente, senza paura di far andare in tilt il sistema; l'interfaccia TouchWiz Samsung integrata potrebbe non rientrare tra le preferite sul mercato ma consentirà di personalizzare la home e/o la pagina delle applicazioni come meglio credete.


Possiede il supporto connettività Wi-Fi, consentendo di avere sempre Il web a portata di mano. Sono presenti all'appello i soliti social network e il sistema multitouch, che vi permetterà di visualizzare le pagine web come preferite zoomando sui dettagli che potrebbero sfuggire senza.
Presenta varie applicazioni personalizzabili: Gmail, lettore musicale con qualità di suono eccellente, Agenda e Android Market; Google Talk, Maps e Youtube.

Samsung Galaxy Next: L' Ultimo Arrivato Nella Famiglia Galaxy

Grazie al s.o. Android 2.2 è possibile l'utilizzo del telefono come router Wi-Fi e/o tramite USB.
Navigatore GPS integrato con possibilità di navigare offline una volta generato il percorso, per pianificare prima e raggiungere poi qualunque tipo di destinazione destinazione.
Samsung Apps inoltre vi permetterà di scaricare software esclusivi di Samsung e non presenti sull'Android Market.

Inoltre Neocore vi permetterà di testare il processore grafico (circa 43.6 fps a regime), e con il suo processore da 600 Mhz si rivela una scelta niente male sia per le funzioni grafiche (giochi e App) sia per le funzioni di cellulare e navigazione. Sul mercato sarà molto competitivo anche se dovrà vedersela con altri smartphone come Lg Optimus One o Lg Optimus Life, dalla sua sicuramente il prezzo e la fluidità di sistema.
Sicuramente non è il suo punto di forza la fotocamera (soli 3.0 Megapixel) ma è consigliatissimo per chi si vuole avvicinare al mondo Android.
Di seguito un file con le specifiche al completo:

Samsung Galaxy Next: L' Ultimo Arrivato Nella Famiglia Galaxy

Articolo scritto da Dante - Vota questo autore su Facebook:
Dante, autore dell'articolo Samsung Galaxy Next: L' Ultimo Arrivato Nella Famiglia Galaxy
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • rosy
    #1 rosy

troppo belloooo e uno sballoooooooooo grz a ki la inventato kiss mhua:*

Inserito 25 agosto 2011 ore 09:28
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione