Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Samsung, Motorola E Sony: Ecco Le Novità Nel Mondo Degli Smartphone


30 agosto 2011 ore 10:16   di DavidBukkia  
Categoria Tecnologia e Scienze  -  Letto da 489 persone  -  Visualizzazioni: 899

Settembre ed Ottobre promettono davvero scintille per quanto riguarda il mercato dei telefoni “next generation”.
Assodato il fatto che il processore dual core sia diventato caratteristica comune nei moderni telefoni, rendendoli paragonabili ai PC di qualche anno fa, i produttori cercano adesso di consolidare ed ottimizzare i prodotti che sino ad ora sono stati delle piattaforme di test.
Vediamo brevemente cosa ci aspetta da tre giganti della storia dei telefonini.

Partiamo dal più atteso (ed anticipato qui), il progetto Nexus 3 parrebbe avere finalmente un nome ufficiale ed un produttore ufficiale.
Si chiamerà “Nexus Prime” e ad aggiudicarsi l’opera è Samsung, il gigante coreano, e non LG (sempre coreana) come pensato qualche tempo fa.
La notizia giunge, ufficiale, da Samsung che sta addirittura preparando il suo portale wap ad avere una sezione dedicata allo smartphone.
Confermate anche alcune caratteristiche come il dual core da 1.5 gHz, memoria DDR da 1Gb, GPU dedicata e, gradita esplosione di gioia per i fan di Android, l’avveniristico Android 4.0 “Ice Cream Sandwich”.


Muove i suoi passi, lesti ed importanti, anche Motorola che con la sua generazione di “Droidi” ha letteralmente spopolato negli USA.
Escono quindi sul sito ufficiale le prime foto del nuovissimo “Droid Bionic”, non si tratta di vere e proprie foto, quanto di “renders”, ovvero progetti grafici, comunque apparsi per breve tempo nel negozio online e catturati dagli osservatori più attenti.
In uscita a Ottobre, il Droid Bionic monterà un dual core da 1gHz, grande schermo da 4.3”, e risoluzione qHD. Non è dato sapere se sarà commercializzato in Europa, essendo progettato per una connettività a reti 4G.

Samsung, Motorola E Sony: Ecco Le Novità Nel Mondo Degli Smartphone

Infine i progetti di Sonyericsson nell’ambito del dual core parrebbero prendere corpo nel seguito dell’oramai vasta famiglia di Xperia, telefoni di medio range con particolari attenzioni al design ed alle interfacce proprietarie, agli output audio ed all’esperienza multimedia in genere.
Inizialmente vociferato per il solo mercato Giapponese il “Nozomi” potrebbe rappresentare il progetto “Xperia Duo” che dall’inizio dell’estate aleggia in casa Sony.
Processore dual core da 1.4gHz e schermo da 4.3” HD sono gli unici dati che sinora possono essere reperiti in rete.

Non ci resta che attendere ancora qualche settimana per scorgere con maggiori certezze i modelli di punta che battaglieranno insieme ad HTC ed Apple per le porzioni di mercato di fascia maggiore.

Articolo scritto da DavidBukkia - Vota questo autore su Facebook:
DavidBukkia, autore dell'articolo Samsung, Motorola E Sony: Ecco Le Novità Nel Mondo Degli Smartphone
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione