Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Scoperto Un Nuovo Pianeta "gliese581g", Potrebbe Esserci Vita E Acqua!!!


5 ottobre 2010 ore 02:48   di montecristo  
Categoria Tecnologia e Scienze  -  Letto da 740 persone  -  Visualizzazioni: 1455

Forse la conferma che da secoli si attendeva sta per ricevere risposta, ebbene... Il dubbio sulla possibilità che nell'universo esistano altri pianeti abitabili e altre forme di vita adesso è quasi una certezza. Una squadra di scienziati americani, ha scoperto un nuovo pianeta.

Questo nuovo pianeta è molto vicino al pianeta terra, situato in una posizione troppo alta rispetto alla Terra questo è coperto sempre dalla penombra. Il team di scienziati afferma che sul nuovo pianeta potrebbe esserci l'acqua, e le condizioni ad ospitare la vita. Il pianeta in questione prende il nome di "Gliese581g", i risultati che hanno portato alla scoperta di Gliese581g sono durati per ben 11 anni, dove gli scienziati hanno osservato il pianeta grazie allo strumento ottico più potente al mondo, il telescopio "Keck1".


Per arrivare a seguire gliese581g, il potentissimo telescopio non è stato sufficiente e si e dovuto ricorrere all'ausilio di uno spettrometro montato sul telescopio, questo ha permesso di individuare e portare ad un punto importante le ricerche del caso.

Scoperto Un Nuovo Pianeta  gliese581g , Potrebbe Esserci Vita E Acqua!!!

Adesso vista anche la grande vicinanza con la terra, possiamo iniziare a credere di non essere più soli nell'universo.

La Terra, dista dal pianeta Gliese581g solo 20 anni luce, un anno luce corrisponde a 9461 miliardi di KM. Attorno a Gliese581g girano 6 pianeti come quelli del nostro pianeta (con orbite quasi circolari).

L'unica particolarità di questo nuovo pianeta, risiede nel giorno e nella notte, infatti gliese581g ha sempre la stessa faccia rivolta verso la sua stella, il che determina una situazione anomala dove una parte del pianeta vede sempre il giorno e l'altra sempre la notte.
Secondo lo scienziato Vogt la parte del pianeta abitabile e confortevole dovrebbe essere quella situata al confine fra la luce e il buio, ovvero la penombra.

Articolo scritto da montecristo - Vota questo autore su Facebook:
montecristo, autore dell'articolo Scoperto Un Nuovo Pianeta
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione