Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Stem, Il Solare Italiano Che Sfrutta La Sabbia


21 gennaio 2015 ore 11:31   di KungFuGirl  
Categoria Tecnologia e Scienze  -  Letto da 676 persone  -  Visualizzazioni: 1263

E' completamente frutto del genio italiano il progetto che permette di ottenere energia solare dalla sabbia: realizzato dall'azienda Magaldi e sottoposto ad un periodo di sperimentazione di circa un anno e mezzo, ora questo sistema è pronto per essere immesso sul mercato e a primavera verrà installato il primo impianto per un cliente privato, uno stabilimento nei dintorni di Messina dove certo il sole non manca. Ma il sole bacia spesso la nostra penisola e, di conseguenza, è logico auspicare una rapida diffusione di questo nuovo solare.

Lo STEM, nome nato dalle iniziali di Solare Termodinamico Magaldi, è un sistema che permette di catturare l'energia del sole nella sabbia che, mescolata all'aria, si comporta come una sorta di liquido. Il progetto è nato nel 2009 in questa società campana specializzata nel trasporto di materiali ad alta temperatura ed è stato sviluppato in collaborazione con tre diversi istituti del CNR (quello di Napoli, quello di Firenze e quello di Faenza) e con l'Università Federico II di Napoli.


Si tratta, dunque, di un'autentica espressione dell'eccellenza italiana nel campo degli studi scientifici applicati all'avanzamento tecnologico; un'eccellenza riconosciuta anche in ambito amministrativo, dal momento che la ricerca è stata supportata anche da un finanaziamento da parte del Ministero dell'Istruzione che ha erogato circa nove milioni di euro per la realizzazione di questo innovativo progetto scientifico.

Il primo impianto sperimentale da 100 Kw, realizzato nello stabilimento Magaldi di Buccino (in provincia di Salerno), è stato monitorato per circa un anno e mezzo e, dal momento che i risultati della fase sperimentale sono stati soddisfacenti e non sono emerse particolari criticità, nella primavera si inizierà ad installare gli impianti su richiesta di clienti privati. L'obiettivo è quello di arrivare, nel 2016, a vendere il sistema STEM per produrre energia elettrica pulita per le assolate miniere di Australia e Cile.

Stem, Il Solare Italiano Che Sfrutta La Sabbia

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Stem, Il Solare Italiano Che Sfrutta La Sabbia
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione