Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Steve Jobs: L' Addio Alla Apple


25 agosto 2011 ore 09:17   di GGallin  
Categoria Tecnologia e Scienze  -  Letto da 326 persone  -  Visualizzazioni: 696

A sorpresa il number one di Apple, Steve Jobs, annuncia le proprie dimissioni dal ruolo di amministratore delegato dell'azienda di Cupertino. Ruolo che verrà ricoperto immediatamente dal 50enne Tim Cook, manager che è stato un po' la spalla di Steve Jobs in questi mesi in cui ha combattuto contro i propri problemi di salute.
Addio che arriva nel momento di massimo splendore della società Apple, valutata in borsa 350 milioni di dollari.

“Ho sempre detto che se mai fosse arrivato il giorno in cui non sarei stato più in grado di tener testa ai miei doveri e alle mie aspettative di amministratore delegato – scrive Jobs nella lettera di dimissioni che trovate qui sotto – sarei stato il primo a farvelo sapere. Purtroppo quel giorno è arrivato”.
Queste le parole nella sua lettera di addio, che portano subito l'interrogativo sulla direzione presa da Apple, che pur essendo una macchina più che funzionante ha visto subito una flessione in borsa.


Fine di un'era, per Jobs, che comunque continuerà da "free lance" e comunque da grande azionista della casa di Cupertino a mettere voce e cervello nei prodotti Apple seppur lasciando il suo incarico di alta responsabilità.
Intanto in borsa, il secondo titolo al mondo per capitalizzazione, è arrivato di colpo a perdere fino al 7%, cosa che sicuramente sarà ammortizzata in breve ma resta una certa curiosità sull'andamento a lungo termine della casa di Cupertino.

Ecco il testo ufficiale della lettera di Jobs, che dal 2004 combatte contro un cancro al pancreas:
To the Apple Board of Directors and the Apple Community:

I have always said if there ever came a day when I could no longer meet my duties and expectations as Apple’s CEO, I would be the first to let you know. Unfortunately, that day has come. I hereby resign as CEO of Apple. I would like to serve, if the Board sees fit, as Chairman of the Board, director and Apple employee. As far as my successor goes, I strongly recommend that we execute our succession plan and name Tim Cook as CEO of Apple. I believe Apple’s brightest and most innovative days are ahead of it. And I look forward to watching and contributing to its success in a new role. I have made some of the best friends of my life at Apple, and I thank you all for the many years of being able to work alongside you.

Steve

Steve Jobs: L' Addio Alla Apple

Articolo scritto da GGallin - Vota questo autore su Facebook:
GGallin, autore dell'articolo Steve Jobs: L' Addio Alla Apple
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione