Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Telefoni Cellulari E Cancro: Quale Correlazione C' è?


2 giugno 2011 ore 21:58   di RobertoN1973  
Categoria Tecnologia e Scienze  -  Letto da 523 persone  -  Visualizzazioni: 870

Un paio di giorni fa, l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha inserito il massiccio uso di telefoni cellulari nel suo elenco di cose che possono provocare il cancro. Da anni ormai ricercatori di tutto il mondo hanno studiato i potenziali legami tra uso del telefono cellulare e il cancro al cervello.

Tuttavia, il nuovo rapporto dell' OMS non aggiunge niente di nuovo a quel che già si sapeva ed anzi sembra piuttosto che sia costellato da una grande incertezza. I ricercatori hanno ammesso che le prove che collegano l'uso dei cellulari al tumore al cervello, sono piuttosto limitate. Per altri tipi di tumori, invece non ci sarebbero abbastanza prove per poter giudicare.


Un comunicato stampa dell' OMS ha citato il presidente del gruppo di lavoro Jonhatan Samet della University of South California che commenta in questo modo: "Ci potrebbe essere qualche rischio, e quindi abbiamo bisogno di tenere sotto controllo il tutto per vedere se esiste un collegamento tra cellulari ed il rischio di contrarre il cancro".

Per il momento, sta ad ognuo di noi decidere se limitare o meno l'uso che facciamo del cellulare. Ci sono molti modi per limitare l'esposizione alle radiazioni e quindi non c'è alcun motivo di farsi prendere dal panico.

Per fare chiarezza l'OMS ha incaricato 31 scienziati provenienti da 14 paesi diversi, per esaminare centinaia di studi sia pubblicati che non ancora pubblicati, sulla correlazione tra cancro al cervello e telefoni cellulari.

A 8 giorni di distanza, il gruppo di ricerca ha inserito i campi magnetici a radiofrequenza, nel gruppo denominato 2B. Questo risultato fa si che i telefoni cellulari siano considerati molto meno pericolosi dei 107 elementi compresi nella lista del gruppo 1, del quale fanno parte ad esempio l'arsenico, il tabacco, il radio ed il plutonio. Inoltre i telefoni cellulari sono meno pericolosi anche degli elementi inseriti nel gruppo 2A, che tra gli altri comprende ad esempio: Lo scaricodi un motore diesel ed alcuni tipi di insetticidi.

Tuttavia i telefoni cellulari sono considerati più a rischio dei prodotti compresi nel gruppo 3 e nel gruppo 4, che vengono archiviati come "non classificabili" o "probabilmente non cancerogeni". Altri elementi inseriti nel gruppo 2B, invece sono ad esempio: il caffè, alcuni coloranti alimentari, il piombo ed alcuni tipi di lavori come il pompiere o gestire una lavanderia a secco.

I dati indicati dal gruppo di lavoro, suggeriscono un aumento del 40% del rischio di contrarre il cancro nelle persone che usano il cellulare per più di 30 minuti al giorno nell'arco di 10 anni. Se siete preoccupati da questi dati potete sempre affidarvi a queste 8 semplici regole:

1. Utilizzare un auricolare
Questo è il modo più semplice per scongiurare la minaccia di radiazioni dei cellulari. Lo scopo è quello di non tenere il cellulare troppo vicino al vostro cervello.

2. Ridurre l'uso degli auricolari Bluetooth e del Wireless
Utilizzare l'auricolare, potrebbe essere un'opzione per ridurre le radiazioni del telefono cellulare. Ma ricordate: scegliete un auricolare convenzionale che sia dotato di cavo per il collegamento al telefono cellulare. Non utilizzare assolutamente un auricolare senza fili. Disattivate inoltre le funzioni bluetooth del vostro cellulare, nel caso non vi servano nell'imediato.

3. Vivavoce
Utilizzate, quando potete, la funzione vivavoce del vostro cellulare. Certo Non sarà comodissimo se vi trovate in luoghi pubblici e quindi sarà meglio utilizzare questa opzione quando sarete in un luogo privato, come a casa. In questo modo non terrete il telefono troppo vicino alla testa.

4. Involucro per la trattenuta delle radiazioni
I timori delle radiazioni dei cellulari abilitati alla navigazione internet, ha portato alla creazione di un contenitore speciale a cui è richiesto di ridurre al minimo le radiazioni dei cellulari. Se si ritiene necessario, forse si può trovare nei negozi.

5. Evitare gli angoli
Evitare di ricevere una telefonata stando fermo in un angolo. L'Angolo della stanza di solito è un posto tranquillo, ma d'altro canto a volte può essere anche un luogo dove il segnale del telefono è debole. Bene, se il segnale è debole la radiazione è maggiore, perchè il cellulare dovrà usare una maggiore potenza per poter ricevere il segnale. Questo discorso vale anche per le zone strette e/o piccole come ad esempio un ascensore.

6. Non stare sempre con il cellulare in mano
Il vostro cellulare può essere un gadget iperteconologico,magari il vostro preferito, ma per una migliore salute, non si dovrebbe essere sempre "bloccato" con il cellulare in mano. Quando non utilizzate il cellulare, si raccomanda di tenerli a portata di mano su un tavolo o una scrivania vicini. Assolutamente evitare, se possibile, di metterlo nella tasca dei pantaloni.

7. Stare fermi quando si riceve una chiamata
Quando si riceve una chiamata, non ci si dovrebbe muovere. Il motivo sta nel fatto che il telefono continuerebbe a cercare il segnale forte e questa attività non può che rafforzare la radiazione.

8. Utilizzare entrambe orecchie
Evitare l'uso di un solo orecchio quando si è al telefono. Per esempio, tipicamente, parliamo sempre al telefono tenendolo appoggiato sempre all'orecchio sinistro. Secondo gli esperti, questaè un'abitudine tutt'altro che salutare. Sfruttate entrambe le vostre orecchie per ridurre al minimo le radiazioni emesse.

Articolo scritto da RobertoN1973 - Vota questo autore su Facebook:
RobertoN1973, autore dell'articolo Telefoni Cellulari E Cancro: Quale Correlazione C' è?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione