Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Thunderbolt. Porta Di Connessione Da 10gbps Per I Nuovi Dispositivi Apple


27 febbraio 2011 ore 11:56   di epoe  
Categoria Tecnologia e Scienze  -  Letto da 468 persone  -  Visualizzazioni: 700

Tra gli innovatori più audaci nel settore informatico e tecnologico un posto di primo piano spetta di diritto ad Apple, azienda che negli ultimi anni ha letteralmente fatto il buono ed il cattivo tempo in un ambito estremamente volatile ed in continua mutazione come quello in oggetto.

Con l'uscita della nuova linea di MacBook PRO, la corazzata di Steve Jobs introduce sul mercato una nuova modalità di connessione che sulla carta si presenta come rivoluzionaria e dalle performance da favola, impensabili solo fino a qualche tempo fa.


Thunderbolt è il nome scelto e 10 Gbps ( DIECI GIGA BYTE AL SECONDO ) è l'incredibile velocità di scambio dati che è possibile raggiungere connettendo il proprio notebook con una qualsiasi device avente questa piccola porta, basti pensare che il protocollo USB viaggia ad appena 480 MBps.

Thunderbolt. Porta Di Connessione Da 10gbps Per I Nuovi Dispositivi Apple

Nata dalla collaborazione tra Intel, che ne ha iniziato lo sviluppo sotto il nome di Light Peak, ed Apple, ThunderBolt incorpora i vantaggio e le prestazioni dei sistemi PCI Express e DisplayPort, entrambi utilizzati e diffusi da Apple e fa dono del Know How che Intel ha acquisito nel tempo attraverso la generazione dei sistemi USB. Un cavo, un unico cavo che permette una connessione In\Out, bi-direzionale, su tutti i dispositivi dotati degli ingressi sopra riportati.

Velocizzare i processi di Buckup e di ripristino dati, migliorare la creazione di contenuti multimediali come musica, film e video, usufruire di contenuti in alta definizioni, collegare computer a monitor HD con prestazioni fino a 1080p ed in generale incrementare le capacità di un notebook, piccolo, sottile, facilmente trasportabile, portandole alla stregua di un desktop sono le finalità che l'azienda di Cupertino si prefigge.

Thunderbolt. Porta Di Connessione Da 10gbps Per I Nuovi Dispositivi Apple

Apple vuole ancora una volta modificare l'esperienza di utilizzo e di lavoro con il computer in qualcosa di diverso, di nuovo, basandosi su una filosofia nella quale l'utilizzo di unità di storage, di acquisizione video, di montaggio, insomma di impiego di strumenti esterni per l'attività professionale non è più ad appannaggio dei potenti Desktop.

Se Thunderbolt riuscirà o meno a mantenere le aspettative si vedrà a breve, sicuramente Apple mette a disposizione dei produttori di tecnologia uno strumento di connessione in grado di far fare il salto di qualità ad ogni device e di migliorare radicalmente l'impiego e la diffusione dispositivi esterni di vario genere.

Come sempre però non mancano i detrattori dell'iniziativa intrapresa dalla Apple. Coloro che vedono thunderbolt come un grosso buco nell'acqua, ritengono che questa tecnologia sia malata della stessa malattia dellaconnessione FireWire: la totale assenza di sicurezza per i dati presenti sul computer.

Si pensi ad esempio di collegare tramite thunderbolt il proprio PC o Netbook ad altri dispositivi come un videoproiettore, una unità di storage o altro a cui per esigenze lavorative sono connessi altri computer i cui proprietari in modo del tutto nascosto e senza il nostro permesso inizi ad eseguire un backup dei dati presenti nell'Hard Disk, in questo caso la nuova tecnologia di Apple, essendo bi-direzionale, su due canali ( in e out ), non offrirebbe nessuno strumento in grado di fermare l'operazione.

Anche questo è un'aspetto da valutare nei prossimi mesi. Per il momento l'azienda di Steve Jobs non rilasciato dichiarazioni in merito.

Articolo scritto da epoe - Vota questo autore su Facebook:
epoe, autore dell'articolo Thunderbolt. Porta Di Connessione Da 10gbps Per I Nuovi Dispositivi Apple
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • ghtc
    #1 ghtc

e questo è solo l'inizio! comunque piccola precisazione: Gbps è giga BIT non byte. :)

Inserito 27 febbraio 2011 ore 17:12
 

chiedo venia per l'errore ed un grazie per l'appunto...

Inserito 27 febbraio 2011 ore 22:52
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione