Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Top 50 Invenzioni Del 2010 (prima Parte)


28 novembre 2010 ore 19:56   di GianlucaSaroni  
Categoria Tecnologia e Scienze  -  Letto da 480 persone  -  Visualizzazioni: 965

Da qualche settinama ormai il Time Megazine ha rilasciato la lista delle 50 migliori invenzioni del 2010, ma su i blog italiani si parla soprattutto (se non esclusivamente) dell’iPad, quindi ora vi mostrerò, in parte, ciò che altri hanno omesso. Innanzi tutto bisogna dire che queste invenzioni sono divise tra le seguenti categorie: Tecnologia, Trasporti, Salute & Medicina, Bioingegneria, Energie Pulite, Abbigliamento, Robots & Software, Ambito Militare, Misto.

Tecnologia:
Al primo posto troviamo proprio l’iPad, novità della casa di Cupertino che in pochi giorni ha venduto moltissimo in tutto il mondo, ma dell’iPad se ne parla abbondantemente sul web, quindi andiamo avanti (non me ne vogliano mac user etc.). In seconda posizione troviamo Flipboard, applicazione per iPad che permette di visualizzare le timeline di socialnetwork, come Twitter e Facebook, in maniera molto elegante e intuitiva in stile rivista.


Terzo posto occupato da Looxcie, una piccola videocamera bluetooth con memoria integrata da 4Gb da usare come auricolare e posizionabile, quindi, sull’orecchio, ideale per lo sport. Quarto posto per Kickstarter, un sito internet che permette di proporre un progetto, di vario tipo, e vederlo eventualmente finanzato, la commissione del sito è il 5%.
Quinto posto per Square, un nuovo sistema di pagamento tramite iPhone grazie ad uno scanner per carte di credito da inserire nel connettore per le cuffie. Sesto posto per la Sony Alpha A55, reflex di nuova generazione dotata della singolare tecnologia Single Translucent Lens.

Trasporti:
Tra le invenzioni relative al mondo dei trasporti troviamo l’auto senza pilota di Google, che, dotata di vari sensori, radar e telecamere, è riuscita a percorrere 1600 Km senza alcun intervento esterno e soprattutto senza incidenti! Per gli amanti del “volo” ecco apparire nella top50 il Jetpack che sembra essersi perfezionato molto e i primi test partiranno nel 2011 e potrà essere acquistato per 100.000$ (circa 73.000€). Terrafugia Transition: un auto/aereo infatti è un auto volante dal costo di circa 200.000$ capace di trasformarsi da auto ad aereo grazie a delle ali “retrattili”, che si piegano in modo da non intralciare il traffico a terra ma capace di volare, con due passeggeri, per circa 500 miglia ad una velocità di crociera di 105 miglia/h (170km/h).

Passando dall’aria all’acqua troviamo un catamarano, della lunghezza di 60-ft, realizzato con 12,500 bottiglie di plastica riciclate ed un altro materiale plastico riciclato chiamato Seretex tenute insieme da una colla organica derivata dalle noci di agaciù. Straddling bus: dalla Cina arriva il prototipo di un bus sollevato che si muove su rotaie e permette alle auto di passargli sotto, senza intralciare i mezzi più piccoli, viaggerà a 40km/h e 1200 passeggeri con alimentazione mista elettrico/solare.

Fine prima parte...

Gianluca Saroni

Articolo scritto da GianlucaSaroni - Vota questo autore su Facebook:
GianlucaSaroni, autore dell'articolo Top 50 Invenzioni Del 2010 (prima Parte)
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione