Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Trent' Anni Fa Il Primo Computer Portatile


3 aprile 2011 ore 16:11   di acquadalsole77  
Categoria Tecnologia e Scienze  -  Letto da 251 persone  -  Visualizzazioni: 461

A vederlo adesso può far sorridere: anche il più scarso degli smartphone è più potente, ma 30 anni fa era una innovazione che avrebbe cambiato il modo di usare il computer. E' l'Osborne-1 il primo modello veramente commerciale di pc portatile, le cui vendite appunto cominciarono nell'aprile del 1981 segnando l'inizio di un'era culminata in questi ultimi anni con l'introduzione dei tablet e che un domani potrebbe dar vita persino a pc arrotolabili.

Osborne-1 fu presentato alla West Coast Computer Fair di San Francisco al costo abbastanza impegnativo di 1.795 dollari. Anche se si trattava di un portatile (in realtà apparteneva alla categoria dei "trasportabili") l'Osborne-1 richiedeva al suo fortunato possessore una certa forza fisica perchè pesava ben undici chili. Aveva una capacità di memoria Ram di 64 Kbyte, utilizzava il sistema operativo CP/M, il predecessore di PC-Dos e MS-Dos, e come software, Wordstar e SuperCalc, entrambi entrati poi nella storia dell'informatica. Le vendite furono un successo: circa 250 milioni di dollari tra il 1981 e il 1983. Tra l'altro il computer è diventato famoso anche per "l'effetto Osborne": l'annuncio prematuro del suo successore, più potente e meno costoso, provocò un calo drastico delle vendite, contribuendo a portare al fallimento l'azienda, nel 1983. Un errore che ha "fatto scuola" nell'industria informatica.


L'Osborne-1 fu subito ampiamente imitato e quindi rimpiazzato da altri modelli più avanzati della concorrenza. Cinque anni dopo la Ibm lanciò il suo "Convertible" che pesava la metà e aveva uno schermo Lcd molto più grande, oltre a "ben" 512 Kbyte di memoria RAM.

Intorno al 2000 sono cominciati ad arrivare i "desktop replacement" pc portatili con uno schermo ampio, in grado di fornire prestazioni uguali a quelli da tavolo. A metà del decennio scorso è stata la volta dei netbook che hanno trainato il mercato informatico fino all'arrivo dell' iPad un anno fa. La tavoletta di Apple ha rivitalizzato un segmento di mercato che languiva da anni, quello dei tablet.

Articolo scritto da acquadalsole77 - Vota questo autore su Facebook:
acquadalsole77, autore dell'articolo Trent' Anni Fa Il Primo Computer Portatile
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Tecnologia e Scienze
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione