Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Agosto, Sole, Spiagge? Ma Quanto Sono Puliti I Nostri Mari?


19 agosto 2010 ore 12:19   di marckhh  
Categoria Viaggi e Turismo  -  Letto da 395 persone  -  Visualizzazioni: 782

Ve lo siete mai chiesto? Probabilmente sì. Affidiamo la risposta all’ultimo rapporto di Goletta Verde. Più che un rapporto lo si dovrebbe definire un vero e proprio allarme, perché secondo le analisi effettuate, si trovano tratti di mare inquinati ogni 44 km di costa! Sono ben 169 i punti critici rilevati, ma se pensiamo che 18 milioni d’Italiani scaricano i reflui non depurati nei fiumi, ecco che le 132 foci inquinate non dovrebbero stupire.

Significa che il 30% degli Italiani scarica direttamente nei fiumi, nei laghi o in mare. Non solo! Il 15% degli italiani è privo di allaccio alla rete fognaria. Non sono dati campati in aria, ovvio. E’ stata effettuata una navigazione di circa 2000 miglia in 25 tappe, della durata di 2 mesi. Un viaggio il cui scopo non è stato soltanto quello di rilevare lo stato di salute del nostro mare, ma anche segnalare eventuali abusi o reati lungo il demanio marittimo.


Le rilevazioni sono state effettuate in quelli che in gergo vengono definiti “punti critici”, laddove si suppone che il grado di inquinamento possa essere maggiore. Quindi le foci, o i tratti di mare interessati da fenomeni di inquinamento legati alla mancata o scarsa depurazione o ancora soggetti a scarichi illegali.

Agosto, Sole, Spiagge? Ma Quanto Sono Puliti I Nostri Mari?

Ma quali sono le regioni più “inquinate”? In cima c’è la Campania, con 24 punti critici ossia 1 ogni 20 km di costa. A seguire la Calabria con 22 (1 ogni 32 km) e la Sicilia con 20 (1 ogni 74 km). Le migliori in classifica, invece, Sardegna e Puglia. Nell’Isola c’è un punto critico ogni 247 km di costa, ma non solo. 3 località sono state premiate con le Cinque Vele della Guida Blu di Legambiente e Touring Club e ben altre 11 hanno ricevuto le Quattro vele.

Delle due Isole maggiori, la Sicilia è purtroppo quella col maggior deficit fognario. Circa 2,3 milioni di persone scaricano direttamente nei fiumi o in mare. Seguono Lombardia e Campania rispettivamente con 2,1 e 1,9 milioni di persone. Tra l’altro, in base alle normative europee sul trattamento delle acque reflue, si rischiano pesanti sanzioni comunitarie.

Precedentemente abbiam detto che il rapporto non s’è limitato alla sola indagine della salute del nostro mare, ma ha cercato di far luce anche sugli abusi e le varie infrazioni che annualmente si commettono nel demanio marittimo. Emerge un dato preoccupante, quello degli approdi turistici. Strutture costruite per incrementare il numero di posti barca, così parrebbe, ma spesso utilizzati per aggirare i pani urbanistici e i vari divieti di costruzione sulla linea di costa. Secondo l’Associazione degli imprenditori della Nautica, per avere più posti barca basterebbe riorganizzare adeguatamente i bacini già esistenti e, nell’arco di soli 6 mesi, si potrebbero ricavare subito 16 mila nuovi posti, a fronte di 40000 realizzabili in tempi un po’ più lunghi.

Che dedurne in conclusione? Che abbiamo uno splendido mare, da salvaguardare, da rispettare, da apprezzare, da amare. Ricco di eccellenze, ma anche di problemi. Noi ve li abbiamo esposti, dopodiché toccherà ad ognuno di noi cercare di far qualcosa per far sì, che un giorno, anche le nuove generazioni possano godere delle splendide bellezze naturali di cui è ricca la nostra Penisola.

Articolo scritto da marckhh - Vota questo autore su Facebook:
marckhh, autore dell'articolo Agosto, Sole, Spiagge? Ma Quanto Sono Puliti I Nostri Mari?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione