Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

L' Andalusia Terra Di Sogno E Di Onore


23 gennaio 2011 ore 10:42   di kekere  
Categoria Viaggi e Turismo  -  Letto da 1284 persone  -  Visualizzazioni: 2405

Sono in sei ed hanno un nome dal suono poetico: Los campanilleros de la Aurora, ed ogni sabato mattina, alle 4, fanno la loro apparizione nelle strade di Arriate, un villaggio andaluso di circa 4000 abitanti sperduto sui monti della Sierra Morena ed il mare.

Seguendo una tradizione che dura ormai da un millennio, i campanilleros escono alla luce ancora violacea suonando campanelle, tamburelli, triangoli e chitarra, sostano davanti alle case di coloro che hanno dato elemosine e intonano canti, le cui origini si perdono nella notte dei tempi, per celebrare la Vergine dell'Aurora.


In Andalusia, la regione più meridionale della Spagna, ogni aspetto della vita è segnato dalle tradizioni più antiche; per lo straniero questa terra è simbolo stesso della Spagna, qui è nata la corrida, qui è nato il flamenco, sono stati gli andalusi a dare alla chitarra la forma che tutti conosciamo e nessuno può uguagliare il cupo fervore che anima i gitani quando la suonano a Moron de la Frontera oppure a Utrera e a Carmona.

L' Andalusia Terra Di Sogno E Di Onore

Il paesaggio andaluso è incredibilmente vario: spiagge assolate, vette nevose, pianure sconfinate con ulivi fra cui pascolano i tori neri, vasti laghi e ruscelli montani.
Ovunque reminescenze del mondo arabo, l'Andalusia rimase per circa 800 anni sotto il dominio dei Mori che amavano questa meravigliosa regione quanto Allah.
Cordova, situata sulla riva destra del Guadalquivir, dall'arabo Wadi al Kebir, o grande fiume, era la capitale dell'impero arabo, conosciuta come L'Atene dell'Occidente.
A Cordoba i musulmani costruirono la seconda moschea dell'Islam dopo quella della Mecca e senza dubbio la più bella del mondo.
Se Cordova rappresenta il periodo di massimo splendore dell'impero arabo in Spagna, Granata situata sulle colline ai piedi della Sierra Nevada, ne rappresenta invece il dorato crepuscolo.
Granata è dominata dallo splendido palazzo dell'Alhambra, nel quale i sovrani mussulmani conducevano un'esistenza da fiaba.
Malaga che si presenta come la capitale della Costa del Sol, ha conosciuto uno dei più notevoli boom turistici che si siano mai registrati.

L' Andalusia Terra Di Sogno E Di Onore

Torremolinos e Marbella si concentrano tutti gli orrori che porta con se lo sviluppo turistico incontrollato.
La tradizione, però, vive ancora: il periodo culminante dell'anno in Andalusia c'è la Semana Santa, gli otto giorni in cui si commemora il dramma che è alla base della fede cristiana, la Pasqua.
Tutte le parrocchie hanno le cofradie ai cui costaleros viene dato l'onore di portare i carri o pasos, pesanti anche otto tonnellate, che sfilano recando le immagini di Cristo o della Vergine Maria; e tutti i partecipanti o nazarenos alla processione portano un costume o sacco benditos che indossavano i penitenti nel medioevo.
Le celebrazioni della settimana santa si tengono anche a Sivilgia, e sono le più famose di Spagna.
Siviglia, città in cui è estremamente piacevole andare passeggio, come Cordova sorge lungo il Guadalquivir, e poco distante sorge la Cattedrale, la più grande chiesa gottica del mondo.

L' Andalusia Terra Di Sogno E Di Onore

Quando si contempla questo monumento dell'arte medioevale non si può fare a meno di rendere grazie a Dio.
Nella penombra si scorgono dipinti di Zurbaran, Murillo e Goya, dappertutto si vedono marmi ed alabastri scolpiti con superba maestria; dalle vetrate multicolori penetrano bagliori rossi, violacei e dorati, e fuori la celebre Torre della Giralda, orgoglio di Siviglia, che svetta sulla Real Maestranza, la più bella Plaza de Toros del mondo.
Ai piedi delle montagne si estendono sconfinati aranceti, lungo la costa, sulle spiagge i pescatori arrostiscono sardine su fuochi di legna con bicchieri di vino di Xeres che brillano come oro pallido.
Come disse un poeta : - Qui vi sono meraviglie che non esistono in Paradiso -.

Articolo scritto da kekere - Vota questo autore su Facebook:
kekere, autore dell'articolo L' Andalusia Terra Di Sogno E Di Onore
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione