Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Colpo Di Stato Alle Maldive, Il Rimborso Per I Turisti


11 febbraio 2012 ore 10:29   di Ludovica  
Categoria Viaggi e Turismo  -  Letto da 714 persone  -  Visualizzazioni: 1304

E' un vero colpo di stato, quello che ha costretto il presidente Mohamed Nasheed a rassegnare le dimissioni. Gli scontri iniziati già qualche giorno fa, si sono inaspriti nella notte del 6 febbraio e non accennano a placarsi. La situazione è difficile nella capitale Male e sta peggiornado anche nei centri maggiori delle altre isole. Sul capo dell'ex presidente pende addirittura un mandato di cattura, ma il nuovo leader Mohamed Waheed Hassan ha ordinato alle forze dell'ordine di non arrestarlo.

E' proprio il neopresidente Mohamed Waheed Hassan che rassicura sulla situazione dei turisti. "Le Maldive stanno attraversando un momento di transizione e trasformazione" minimizza sulla serietà della rivolta, "I turisti, sono al sicuro". La farnesina, intanto, ha diramato un comunicato col il quale raccomanda ai turisti italiani ancora alle Maldive di stare lontano dalla città di Male, dove gli scontri sono più aspri, confermando che, nei luoghi lontani dalla capitale, e nei viallaggi turistici, non ci sono disordini registrati. Raccomanda comunque la massina attenzione e sottolinea che i turisti potrebbero incorrere in qualche disagio legato ai trasporti. C'è infatti la possibilità della cancellazione di voli, laFarnesina rende noto che in caso di necessità o emergenza sanitaria è assicurata assistenza tramite il trasferimento a Colombo.


Questa la situazione, a detta degli organi istituzionali, dei i turisti che si trovano già nelle Maldive. Ma per chi deve partire qual è la situazione? Molti turisti non sanno cosa fare è stanno rinunciando al viaggio, temendo di trovarsi in una situazione pericolosa. L'ADOC, associazione per l'orientamento e la difesa dei consumatori fa sapere che in casi come questi è possibile chiedere il rimborso del viaggio. Secondo il codice del consumo infatti, si ha dirtitto al rimborso totale, quando sussistono, nel luogo di destinazione del viaggio, condizioni di emergenza di sanitaria, politica, atti terroristici o eventi naturali, imprevedibili all'atto della prenotazione del viaggio stesso.

Lo stesso codice di consumo, all'art.100 prevede che i turisti che si trovano in questo difficile momento nelle zone degli scontri possono richiedere il rimpatrio immediato.

L'associazione dichiara inoltre che darà tutto il suo appoggio per seguire anche legalmente tutti quelli che vogliono avviare le pratiche per chiedere il rimborso del viaggio.

Articolo scritto da Ludovica - Vota questo autore su Facebook:
Ludovica, autore dell'articolo Colpo Di Stato Alle Maldive, Il Rimborso Per I Turisti
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione