Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

I Crepuscoli Della Isola Dei Cavalieri A Stoccolma


5 ottobre 2011 ore 22:50   di Fabulatore  
Categoria Viaggi e Turismo  -  Letto da 443 persone  -  Visualizzazioni: 1093

Riddarholmen - L’isola dei Cavalieri - è una delle più piccole isole dell’arcipelago chiamato Stoccolma, capitale del regno di Svezia. Situata ad ovest di Gamla Stan, la “Città vecchia”, gode di una mirabile vista sull’isola di Kungsholmen, l’”Isola dei re”. Nomi poetici, dal sapore medioevale, che ci riportano indietro nel tempo, quando il lago Mälaren, quel lago che sembra un mare, era solcato dai galeoni dei Re di Svezia, nel XVII secolo.

Durante una delle lunghe giornate estive svedesi, dopo aver trascorso le ore pomeridiane a girare per i vicoli di Gamla Stan, dirigetevi verso questa deliziosa isoletta poco prima del crepuscolo, quando il sole arrossisce e comincia ad essere basso sull’orizzonte. Attraversate la piazza ed immergetevi in una atmosfera quasi unicamente settecentesca dell’isola e sedetevi su una delle panchine presso il lungolago: è il momento migliore per riposarsi e godere uno dei panorami più belli che una città possa dare.
Le femminee ondate lacustri - del resto, il lago Mälaren è una divinità femminile - che schioccano sulla riva sono un suono ipnotico, ritmicamente affascinante, dal quale non è facile separarsi: le ore scorreranno lente e piacevoli su questa riva.
Certamente dipenderà molto dalla giornata: potrete ammirare un cielo tinto di sfumature di giallo brillante, che molto lentamente tenderanno verso un rosso molto intenso, appena velato, che poco a poco tendono verso un blu sempre più intenso, sempre più profondamente blu, con sfumature violacee pian piano, sino alla fine - fine, che potrebbe anche non arrivare mai se siamo durante il solstizio, alla festa di San Giovanni… Oppure chissà quali altri colori: ho trascorso molte delle mie sere nell’Isola dei Cavalieri e raramente ho veduto il medesimo spettacolo.


Alla fine di giugno il sole tramonta esattamente dietro lo Stadhus, il Municipio di Stoccolma; più avanti, verso la fine di luglio, tramonta a lato, permettendo paradossalmente l’effetto di un tramonto più lungo, più gustoso, più colorato. L’eventuale presenza di nuvole, anche in un certo numero, lungi dal rovinare dona spesso ulteriori giochi e riflessi di luci e sfumature inattese. Con l’avanzare verso la fine dell’estate le belle giornate diminuiscono e le possibilità di un tramonto si riducono, ma non svaniscono.

Con il declinare del sole, le dolci acque del lago Mälaren - gelide anche durante le sere estive - riflettono sempre meno la luce crepuscolare che scompare dietro il bellissimo Stadhus, la cui torre, non molto alta, svetta tuttavia nel basso skyline della città. Nella luce crepuscolare potrete quindi distinguerne nettamente i contorni, comprese le tre corone, simbolo del regno di Svezia, e tutti gli altri edifici che vi sono dietro e a lato, pur meno interessanti in sé.
Quando andrete a Stoccolma, ricordatevi di questa piccola, silenziosa e deliziosa isoletta immersa in un lago che sembra un mare, i cui tramonti estivi sembrano infiniti.

I Crepuscoli Della Isola Dei Cavalieri A Stoccolma

Articolo scritto da Fabulatore - Vota questo autore su Facebook:
Fabulatore, autore dell'articolo I Crepuscoli Della Isola Dei Cavalieri A Stoccolma
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione