Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Estate 2010: Vacanza A Barcellona, Una Città Per Tutti I Gusti


13 aprile 2010 ore 11:30   di Fabrizio  
Categoria Viaggi e Turismo  -  Letto da 1100 persone  -  Visualizzazioni: 2487

Barcellona è la seconda città della Spagna, capitale della catalogna, i cui abitanti non smetteranno mai di sentirsi più catalani che spagnoli. E proprio questa voglia di indipendenza che caratterizza la vita e la cultura di questa bellissima città.
Barcellona può essere visitata in qualunque momento dell’anno, anche se la primavera è il momento in assoluto migliore; pochi turisti, prezzi abbordabili, clima perfetto. L’estate, da luglio ai primi di Settembre è asfissiante, mentre l’autunno è l’inverno portano temperature più basse e pioggia. Niente che comunque possa rovinare un soggiorno.

C’è davvero tanto da vedere a Barcellona, una città che negli ultimi 20 anni ha saputo cambiare completamente volto e diventare una città simbolo in Europa, soprattutto dopo le Olimpiadi del 1992, che hanno permesso la rivalutazione di alcuni zone importanti, come La Barceloneta, animato e moderno quartiere sul mare.
Passeggiando per la città, inoltre, è facile imbattersi in un’opera dell’artista Antoni Gaudì, a partire dalla Casa Milà, detta La Pedrera (nome catalano per indicare una cava di pietra) a causa dell’utilizzo di pietra grezza per la facciata; il suo tratto distintivo sono le curve sinuose che modellano l’edificio, decorato con il ferro battuto impiegato nei balconi, nelle porte, nel cancello d’ingresso e nella struttura dell’abitazione.


La Pedrera è patrimonio dell’UNESCO.
Anche il Palazzo Guell (dall’omonimo magnate che ne richiese la costruzione) è patrimonio UNESCO, situato a pochi passi dalla Rambla, dove Gaudì ha dato sfogo a tutta la sua arte creativa. Sempre opera di Gaudì è il Parco Guell, stupenda realizzazione modernista, ideata inizialmente come casa giardino, in cui dovevano essere inseriti circa 60 appartamenti. Alla fine ne furono costruiti solo due (quelli all’ingresso) e ora il parco è proprietà del comune di Barcellona che lo ha aperto al pubblico, gratuitamente, tutti i giorni. Le solite forme sinuose del maestro catalano che delineano le terrazze decorate con ceramiche colorate, la passeggiata sotto il porticato le cui colonne sono costituite da tronchi d’albero e le sculture in calcestruzzo, rendono questo posto uno dei simboli di Barcellona.
Quello che però rappresenta emblematicamente la capitale della Catalogna è la Sagrada familia, sempre frutto della mente geniale di Gaudì, è la più grande opera incompiuta nel mondo, una spettacolare cattedrale ispirata alle forme dell’Art Nouveau che però non è stata completata dal suo ideatore; infatti i lavori sono ancora in corso, ma molto lentamente, visto che sono finanziati da donazioni.

Estate 2010: Vacanza A Barcellona, Una Città Per Tutti I Gusti

Per chi a Barcellona vuole anche divertirsi c’è l’imbarazzo della scelta; locali notturni per la movida sono un numero imprecisato, così come i ristoranti e le vinerie, difficile sbagliarsi!e non c’è bisogno di affrettarsi, la festa comincia in tarda serata per concludersi alle prime luci dell’alba. E per gli amanti dell’azzardo c’è il casinò, che rappresenta un punto fermo non solo per chi gioca, tanto da essere considerato una delle mete preferite dai turisti: qui infatti è possibile mangiare degli ottimi piatti italiani e giapponesi, o delle succulente tapas nei pregiati ristoranti facenti parte del complesso, oppure ci si può scatenare nella famosa Discoteca Baccara.

Barcellona è una città che soddisfa ogni tipo di esigenza, è in grado di fornire ottimi servizi e mette a disposizione del turista un patrimonio di inestimabile bellezza.

Articolo scritto da Fabrizio - Vota questo autore su Facebook:
Fabrizio, autore dell'articolo Estate 2010: Vacanza A Barcellona, Una Città Per Tutti I Gusti
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione