Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Firenze: Una Città Magica Tra Arte, Storia E Atmosfere Suggestive


12 aprile 2011 ore 19:59   di nicovale  
Categoria Viaggi e Turismo  -  Letto da 396 persone  -  Visualizzazioni: 639

Firenze, con il suo fascino di città d'arte ricca di storia e di romanticismo, è senz'altro una delle mete pasquali predilette dai turisti italiani e stranieri che in tre o quattro giorni possono tranquillamente visitarla in maniera piuttosto approfondita. Le numerose chiese di assoluto valore storico-artistico , i musei di vario genere e di altissimo livello, le case di personaggi famosi e le vie e le piazze caratteristiche sono in grado di affascinare i visitatori che ogni anno giungono numerosissimi nella città attraversata dall'Arno.

LE CHIESE Sono numerose e tutte particolarmente originali. Innanzitutto il Duomo, la Basilica di Santa Maria del Fiore, nell'omonima Piazza Duomo, che con la sua imponenza (è la quarta chiesa al mondo per dimensioni) sovrasta la città. Costruita tra il 1296 e il 1368 è molto conosciuta anche per la straordinaria cupola progettata da Filippo Brunelleschi e affrescata all'interno da Giorgio Vasari e Federico Zuccari. Le vetrate originiarie furono opera di Lorenzo Ghiberti. La Basilica di Santa Croce, nell'omonima piazza, fu iniziata nel 1294 e fu terminata nel 1385. Molto famosa perchè ospita le tombe e i monumenti di italiani illustri (tema dei celebri "Sepolcri" di Ugo Foscolo): da non perdere la tombe di Michelangelo, Galileo Galilei e Lorenzo Ghiberti e i monumenti a Dante Alighieri, Ugo Foscolo, Vittorio Alfieri e Gioacchino Rossini.


Altrettanto famosa è la chiesa di Santa Maria Novella, nella omonima piazza, costruita come le precedenti tra la metà del XIII secolo e la metà del XIV secolo. All'interno vi sono numerose opere d'arte di assoluto valore, a partire dal celebre Crocifisso di Giotto e dal famoso affresco del Masaccio sul tema della Trinità. Di notevole interesse anche gli affreschi ispirati alla Divina Commedia di Nardo di Cione.Particolarmente suggestiva in cima al colle, in via Monte alle Croci, la Basilica di San Miniato al Monte, autentico capolavoro romanico costruito tra il XII e il XIV secolo, che si avvale di una facciata particolarmente originale decorata con mosaici e intarsi. Tra le altre chiese vanno senz'altro segnalate la Chiesa di Ognissanti, nell'omonimo borgo, con opere d'arte di grande livello di Botticelli e del Ghirlandaio, la Chiesa di San Marco, nell'omonima piazza, con l'annesso museo museo convento con numerosi affeschi di Beato Angelico e la cella dove visse il famoso Girolamo Savonarola e la Basilica di San Lorenzo, nell'omonima piazza, che divenne nel XV secolo la chiesa di famiglia dei Medici. Di grande rilevanza le annesse Cappelle Medicee con, tra le altre opere, la tomba di Lorenzo il "Magnifico". Di grande importanza, infine, la Chiesa di Santa Maria del Carmine, in piazza del Carmine, famosa per la presenza degli affreschi di Masolino e Masaccio nella Cappella Brancacci.

IL BATTISTERO E IL CAMPANILE DI GIOTTO Nella zona di piazza del Duomo, oltre alla già citata Basilica di Santa Maria del Fiore, sono presenti altri due monumenti straordinari. Il Battistero, in piazza San Giovanni, davanti al Duomo, è uno dei monumenti più antichi di Firenze ed è antecedente al X secolo. Famosissimo per le sue porte con le formelle di Lorenzo Ghiberti ispirate all'Antico e al Nuovo Testamento. Non meno famoso è il Campanile di Giotto, in piazza Duomo, costruito a metà del XIV secolo e alto più di ottanta metri con più di 400 scalini che portano al ballatoio da dove è possibile godere il favoloso panorama della città.

I MUSEI Il più famoso in assoluto e conosciuto in tutto il mondo e senz'altro quello della Galleria degli Uffizi, nel piazzale omonimo. E' senza dubbio uno dei musei più celebri del pianeta e ospita una serie impressionante di capolavori (in particolare dipinti) italiani ed europei che vanno dal XIII al XVIII secolo. Tra le opere più famose, anche se il livello generale è altissimo, la "Primavera" e la "Nascita di Venere" del Botticelli, il "Tondo Doni" di Michelangelo, il "Duca di Urbino" di Piero Della Francesca, la "Venere di Urbino" di Tiziano, il "Bacco" di Caravaggio, la "Battaglia di San Romano" di Paolo Uccello e la "Madonna del Cardellino" di Raffaello.

Il Museo dell'Opera del Duomo, anneso alla chiesa stessa, presenta una serie di sculture, rimosse dal Duomo, dal Battistero e dal Campanile di Giotto, di Donatello, Michelangelo e di Luca Della Robbia. Anche il Museo del Bargello, in via del Proconsolo, ospita sculture dal XIV al XVII secolo di Michelangelo, Donatello, Cellini e Verrocchio. Imperdibile per gli appassionati di tecnologia il celebre Museo Galileo di Storia della Scienza, in piazza dei Giudici, con in particolare la collezione di strumenti originali di Galileo Galilei, oltre a numerosi oggetti risalenti al periodo compreso tra l'XI e il XVII secolo.

I Musei di Palazzo Pitti, nell'omonima piazza, sono essenzialmente cinque: la Galleria Palatina dedicata in particolare a dipinti rinascimentali, la Galleria d'Arte Moderna, il Museo degli Argenti, la Galleria del Costume e il Museo delle Porcellane. Importanti mostre temporanee e contemporanee si tengono, invece, a Palazzo Strozzi, nell'omonima piazza. Di straordinaria importanza è la Galleria dell'Accademia, in via Ricasoli, che deve la sua straordinaria fama planetaria alla presenza del sontuoso David di Michelangelo. Da non dimenticare le altre opere del grande maestro presenti nel prestiogioso museo.

LE PIAZZE Citate in precedenza le celebri Piazza Duomo e Piazza San Giovanni, di grandissima rilevanza è senza dubbio Piazza della Signoria, dominata dal sontuoso Palazzo Vecchio e con la presenza di copie di capolavori di Donatello ("Il Marzocco" e "Giuditta e Oloferne") e di Michelangelo (il già citato "David") e opere originali di Cellini ("Il Perseo" nella loggia della Signoria) e Giambologna (il monumento equestre di Cosimo I). Permeata di storia è anche Piazza della Repubblica che sorge sull'area dell'antico Foro romano, successivamente diventato mercato medioevale. Attualmente la piazza è circondata da storici caffè all'aperto. Infine da ricordare il celebre Piazzale Michelangelo da dove si può godere un panorama straordinario.

LE CASE DI DANTE E DI MICHELANGELO Una visita alle residenze di Dante e di Michelangelo è senz'altro d'obbligo. La Casa di Dante, in via Santa Margherita, nel cuore della città, è stata ricostruita in maniera piuttosto fantasiosa all'inizio del XX secolo ed è una delle costruzioni più suggestive di Firenze, visto che nel 1265, nella zona di fronte alla Torre della Castagna, nacque Dante. La Casa Buonarrotti, in via Ghibellina, fu acquistata all'inizio del XVI secolo da Michelangelo e successivamente ampliata e ristrutturata dai suoi successori. Sono presenti capolavori giovanili del grande artista e numerosi disegni.

PONTE VECCHIO Concludiamo il nostro viaggio nella splendida cittadina fiorentina con uno dei luoghi più caratteristici, suggestivi e romantici della città: Ponte vecchio, con le sue botteghe di orafi e gioiellieri che si affacciano sull'Arno sottostante. Meta imperdibile a pochi passi dalla Galleria degli Uffizi. Da Palazzo Vecchio parte il famoso Corridoio Vasariano, un passaggio sopraelevato, voluto da Cosimo I, che porta a Palazzo Pitti, attraverso gli Uffizi e Ponte Vecchio.

Articolo scritto da nicovale - Vota questo autore su Facebook:
nicovale, autore dell'articolo Firenze: Una Città Magica Tra Arte, Storia E Atmosfere Suggestive
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione