Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Groenlandia, Terra Degli Uomini: Il Viaggio Comincia!


24 agosto 2010 ore 17:59   di Amanda_Castello  
Categoria Viaggi e Turismo  -  Letto da 275 persone  -  Visualizzazioni: 452

Vi voglio raccontare ed illustrare alcune delle scoperte e verifiche che ho potuto fare durante il mio viaggio sulla costa ovest della Groenlandia. Il viaggio è stato realizzato su una barca a vela, il Kotick, il cui skipper è Alain Caradec. Eravamo un gruppo di amici tutti navigatori, amanti dei popoli e della natura. Paesaggi mozzafiato, icebergs giganteschi dalle forme bellissime e cangianti, alcuni contatti con la popolazione Inuit molto ospitale, brevi incontri con balene, fugaci apparizioni di foche e uccelli marini, senza dimenticare la folta popolazione di cani groenlandesi che aspettano con ansia il ritorno del ghiaccio.

Se, da un lato, il viaggio è stato un’esperienza straordinaria e i paesaggi di rara bellezza hanno lasciato un ricordo indimenticabile, dall’altro lato torno qui con molta amarezza per aver constatato de visu gli effetti tragici del riscaldamento climatico e, nello stesso tempo, con la convinzione che il lavoro di divulgazione e di sensibilizzazione sulla salute del Pianeta e sulla nostra responsabilità individuale e collettiva, sia più che mai indispensabile ed urgentissimo.


Il vero nome della Groenlandia è Kalaallit Nunaat, ossia “Terra degli uomini”. Parlare della Groenlandia significa parlare di un’isola, la più grande del pianeta, quasi completamente ricoperta da una calotta glaciale. Quasi tutto il suo territorio si trova al di sopra del Circolo Polare Artico. Per circa tre secoli la Groenlandia è rimasta nell’orbita della Danimarca. Fu colonizzata nel 1721, ma dal 21 Giugno 2009 il popolo Groenlandese è diventato un popolo libero ed indipendente.

Groenlandia, Terra Degli Uomini: Il Viaggio Comincia!

Un popolo poco numeroso, meno di 60.000 persone, che occupa i pochi spazi vivibili lungo le coste dell’immensa isola, poiché il resto è solo calotta glaciale. Nel novembre 2009, un referendum ha sancito la decisione dei groenlandesi di prendere nelle loro mani il destino della “Terra degli Uomini”. Non è una rivoluzione, né un divorzio carico di risentimento, ma la scelta dell’autonomia nel rispetto mutuo di due Stati, la Groenlandia e la Danimarca.

Groenlandia, Terra Degli Uomini: Il Viaggio Comincia!

Riproduzione del Skuldelev 2, nave da guerra vichinga. Foto presa nel museo delle barche Viking di Roskilde, in Danimarca

La lingua ufficiale è oggi il kalaalisut. La parlano le giovani generazioni. Molti sforzi sono fatti per mantenere vive la lingua, la cultura, le tradizioni e l’identità Inuit. La lingua risulta estremamente complessa e difficile per uno straniero. Appartiene al gruppo linguistico eschimo-aleutino. E’ una lingua polisintetica, cioè la costruzione della frase è fatta con l’unificazione dei termini in un’unica parola molto lunga. Ad esempio: è stato un piacevole viaggio, si dice Umiatsiameq nuannerpoq!

Groenlandia, Terra Degli Uomini: Il Viaggio Comincia!

Upernavik. Un iceberg in movimento davanti alla cittadina

Per chi avesse intenzione di andare in questa splendida terra, suggerirò alcune formule di cortesia nei prossimi articoli. La bandiera groenlandese ha sostituito la bandiera danese e troneggia in quasi tutte le case dei villaggi.

Groenlandia, Terra Degli Uomini: Il Viaggio Comincia!

Rappresenta il sole che nasce sulla banchisa nel momento del ritorno dopo i mesi di notte permanente e, con esso, la luce e il caldo. I colori rosso e bianco simboleggiano i legami tra i popoli della Groenlandia e della Danimarca. L’inno nazionale, Nuna asiilasooq “il Paese dei vasti orizzonti”, è stato creato da Jonathan Petersen nel 1979.

Groenlandia, Terra Degli Uomini: Il Viaggio Comincia!

Il sole a mezzanotte

Articolo scritto da Amanda_Castello - Vota questo autore su Facebook:
Amanda_Castello, autore dell'articolo Groenlandia, Terra Degli Uomini: Il Viaggio Comincia!
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione