Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

La Gallinara, L' Isola Che Non Ti Aspetti


7 aprile 2011 ore 23:07   di Niobe  
Categoria Viaggi e Turismo  -  Letto da 329 persone  -  Visualizzazioni: 515

L'isola Gallinara si trova in Liguria, in provincia di Savona, nel tratto di mare compreso fra Albenga e Alassio, ed è un bel punto di immersione facilmente raggiungibile con l’Autostrada dei Fiori A10 Genova – Ventimiglia. Le acque che circondano l'isola, riserva naturale dal 1989, nascondono fondali che si offrono ai subacquei nel loro splendore e dove sono stati ritrovati relitti di antiche navi romane con carichi di anfore quasi intatte .

I punti di immersione sono due: Punta Falconara e Punta Sciusciau.
Punta Falconara è un’immersione facile, con una profondità massima di 25 metri e assenza di correnti, mentre Punta Sciusciau è più impegnativa e interessante per un sub esperto. Si tratta infatti della punta orientata verso il mare aperto e durante l’immersione si possono toccare anche i 45 metri di profondità incontrando a volte correnti molto forti; qui, nei numerosi anfratti, incontrerete quasi certamente cernie, murene, polpi e scorfani.


La tropicalizzazione che sta interessando tutto il nostro Mediterraneo, poi, coinvolge anche il Mar Ligure e nei fondali dell’isola non sarà difficile incontrare branchi di barracuda, abitanti fino a poco tempo fa insoliti delle nostre acque.
Anche se sceglierete l’immersione meno impegnativa potrete comunque godere delle meraviglie che si trovano sul fondale dell’isola, roccioso e scosceso, colorato da gialle margherite di mare (Parazoanthus Axinellae), da meravigliose spugne, arancioni, gialle e grigie, come la cacospongia e, ancora, da colorate gorgonie.

La Gallinara, L' Isola Che Non Ti Aspetti

La visibilità è sempre discreta e la temperatura dell’acqua è piuttosto bassa anche in estate motivo per cui, per i più freddolosi, è consigliabile munirsi di una muta semistagna che consenta loro di immergersi senza difficoltà e di apprezzare le maraviglie inaspettate di quest’isola discreta e tutta da scoprire.

Articolo scritto da Niobe - Vota questo autore su Facebook:
Niobe, autore dell'articolo La Gallinara, L' Isola Che Non Ti Aspetti
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Ezio
    #1 Ezio

Ma quando mai c'è una buona visibilità ? Ho provato almeno tre volte ad immergermi per vedere l'UMBERTO I° e tutte le volte per trovarlo ho dovuto sbatterci la testa. Intorno all'Isola arriva l'acqua del fiume Centa e l'acqua difficilmente sarà limpida.

Inserito 8 aprile 2011 ore 17:13
 

Io mi sono immersa molte volte all'isola, sia in primavera sia in estate, e a 20-25 metri ho sempre trovato una buona visibilità.

Inserito 11 aprile 2011 ore 07:10
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione