Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Montepulciano, Un' Enclave Fiorentina In Terra Senese


21 gennaio 2012 ore 21:23   di europe  
Categoria Viaggi e Turismo  -  Letto da 422 persone  -  Visualizzazioni: 806

La città del Poliziano è una delle più ricche, in Italia, di monumenti quattrocenteschi e cinquecenteschi: artisti di grandissimo valore concorsero alla loro costruzione conferendo al volto urbano un carattere inconfondibile di “fiorentinità” e creando uno dei complessi più belli e armonici del Rinascimento.

La strada principale è il Corso , costituito dalle vie di Gracciano, di Voltaia e di Opio, fiancheggiato da numerose residenze patrizie, come il palazzo Tarugi e il palazzo Avignonesi (via di Gracciano) attribuiti al Vignola e il palazzo Cervini (via di Voltaia) riferito ad Antonio da Sangallo il Giovane. Su via di Gracciano prospetta la splendente facciata della chiesa quattrocentesca di Sant'Agostino, in cui Michelozzo combinò con grande armonia motivi gotici e linee rinascimentali.


Lo stesso architetto ideò il Palazzo Comunale, che sembra riprodurre il fiorentino palazzo della Signoria. Il centro monumentale di Montepulciano domina la Piazza Grande, chiusa da edifici rinascimentali, come l'elegante palazzo Contucci ( di Antonio da Sangallo il Vecchio e Baldassarre Peruzzi), l'austero palazzo Nobili- Tarugi con loggiato al pianterreno e il maestoso Duomo (1592-1630), che custodisce opere di Taddeo di Bartolo, Michelozzo e Sano di Pietro.

Il Museo Civico (via Ricci) conserva pregevoli dipinti toscani dal XIII al XVIII secolo, corali miniati e terrecotte della scuola fiorentina dei della Robbia. Importante edificio, benchè spazialmente separato dal centro storico dell'antico comune, è la chiesa di San Biagio, cui si giunge per la via omonima, usciti ad est di Montepulciano per la porta della Grassa.

La chiesa di San Biagio edificata nel 1518-45 quale forse il più bel monumento cittadino, sorge dunque fuori le mura di Montepulciano, isolata alle pendici del colle. Capolavoro di Antonio da Sangallo il Vecchio, vista anche a grande distanza, la chiesa non sembra rimpicciolire, ma continua a risaltare fortemente in rapporto agli edifici della sovrastante città. La costruzione è a croce greca sormontata da un'alta cupola ed è tutta in travertino che, col tempo, ha assunto un'ineguagliabile colorazione tra l'oro e il rosa.

Articolo scritto da europe - Vota questo autore su Facebook:
europe, autore dell'articolo Montepulciano, Un' Enclave Fiorentina In Terra Senese
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione