Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Rio De Janeiro: Piccoli Consigli Per Una Vacanza Da Sogno


18 agosto 2011 ore 16:46   di elfabassi  
Categoria Viaggi e Turismo  -  Letto da 564 persone  -  Visualizzazioni: 1080

Conosciuto per la sua grandezza (è il quinto paese del mondo per estensione con i suoi 8,5 milioni di chilometri quadrati) e la sua diversità, Il Brasile è sogno e meta dei viaggi turistici di qualsiasi tipo: per quelli che amano la natura, ma che vogliono restare vicini ai grandi centri, gli amanti del mare, i moderni, i romantici, quelli che hanno sete di arte e cultura, quelli che ricercano la ricca gastronomia brasiliana, quelli a cui piace il lusso, e quelli a cui piace la semplicità e l'autenticità, gli sportivi, e quelli che vogliono riposarsi su una spiaggia, in montagna, in campagna, o nei lussuosi spa.

Localizzato nella regione sudest del paese, lo Stato di Rio de Janeiro, la cui capitale è la fantastica città di Rio de Janeiro, conosciuta in tutto il mondo come Città Meravigliosa, è riassunto di questo Brasile così diverso ed accogliente.
Cominciando da Rio de Janeiro, in un unico giorno si possono frequentare le migliori spiagge urbane del paese, scoprirne alcune ancora poco frequentate, farsi un bagno in una cascata nel mezzo della foresta tropicale (la maggior area forestale urbana del mondo ), visitare chiese ed edifici che risalgono ai secoli della scoperta (XVI-XVII), provare il meglio della gastronomia mondiale e visitare una delle nuove sette Meraviglie del mondo, il Cristo Redentore. Eletto una delle nuove Sette Meraviglie del Mondo (votazione realizzata dalla fondazione New Seven WondersL la statua del Cristo Redentore regna assoluta su tutta la città. Il monumento costruito sulla montagna del Corcovado è raggiungibile attraverso una strada panoramica con trasporti organizzati, con un treno turistico a cremagliera che passa nel mezzo della foresta, e perfino in elicottero (il volo è veramente indimenticabile, e offre punti di vista fotografici fantastici). Il monumento con 38 metri di altezza fu inaugurato nel 1931 Partendo dal parcheggio o dalla stazione del treno, l'accesso è fatto con scale mobili o attraverso duecento gradini di pietra. Alla base della statua c'è una cappella e un'infrastruttura turistica che comprende ristoranti e negozi. La grande attrazione è la vista completa della città a 36: gradi ai piedi della statua. E da quel punto non dimenticatevi di guardare verso l'alto ed osservare che il Redentore stende il suo sguardo sugli abitanti della città. Suggerimento: salendo al tramonto potrete approfittare la luminosità del giorno e le luci della notte.


Se ci si sposta un pò, a circa un'ora dalla città, su strade sicure e con una chiara segnaletica, o in elicottero, o con voli regionali o barche, lo scenario potrà cambiare completamente e tutto questo rimanendo nello stato di Rio de Janeiro, dove ci sono parchi nazionali nei quali esiste un intenso contatto con la natura, storiche fattorie dell'epoca dell'oro e del ciclo del caffè, pittoresche città con le più svariate influenze culturali, spiagge e balneari con lussuosi resort, gli storici luoghi frequentati dalla corte portoghese (la corte portoghese si è trasferita qui 200 anni fa), punti di 'lcontri gastronomici e diversificati attrazioni come tuffarsi in acque cristalne o meditare in uno spa olistico a contatto con la preservata natura della foresta brasiliana. Culturale, fashion, moderno, festivo, storico, gastronomico, affari, riposante, pieno di adrenalina, .. Qual'è il vostro Brasile? Non c'è dubbio che qualsiasi esso sia lo potrete incontrare a Rio de Janeiro.

Se invece il principale motivo del vostro viaggio è sole e la spiaggia, Rio de Janeiro è il posto ideale. Il lungomare più famoso nel Brasile offre spiagge per tutti i gusti. Dalla tranquillità della Spiaggia Vermelha ai piedi del Pan di Zucchero, alle movimentatissime Ipanema e Barra da Tijuca, dall'animazione di Copacabana al clima familiare di Leblon, dai surfisti di Sào Conrado agli amanti della natura al Recreio dos Bandeirantes e Grumari. La spiaggia è un grande punto di incontro di carioca e turisti. La spiaggia funziona anche come punto di orientamento, poichè la maggior parte delle vie della zona sud accompagna il percorso del lungomare. I sensi di marcia più importanti sono due: uno in direzione a Barra e l'altro opposto ritornando verso il Centro.

Leme e Copacabana sono le prime spiagge del lungomare turistico (ne esistono altre, Flamengo o Vermelha, più vicine al centrocittà) e, lungo la Avenida Atlantica, di fronte alla spiaggia, esistono hotel di tutte le categorie. Copacabana è la spiaggia più democratica, con un largo tratto sabbioso ideale per gli sport. Sono stati costruiti nuovi chioschi con un'infrastruttura e qualità di servizi sotto la responsabilità dei migliori ristoranti della città. É un programma sia diurno che notturno.

A seguire, troviamo le spiagge di Arpoador e Ipanema che insieme a Leblon formano uno degli scenari più belli di Rio. Non perdetevi il tramonto sugli scogli dell'Arpoador con la vista della montagna Dois lrrnàos. La spiaggia di lpanema è la più famosa passerella della moda carioca. Sào Conrado, punto di atterraggio dei voli di deltaplano e parapendio, è una spiaggia molto legata al surf e agli sport.

Un poco più avanti arriviamo a Barra da Tijuca, con il suo esteso lungomare, con posti alla moda ed altri più tranquilli. La vera tranquillità possiamo trovaria al Recreio dos Bandeirantes e nella più isolata Grumari.

Attraverso il ponte Rio-Niter6i o usando il trasporto marittimo che parte da Piazza XV, si arriva a Niteroi. É l'altro lato della Baia di Guanabara, dove esistono ottime spiagge, alcune più urbane, altre ancora selvagge. Niteroi è la città vicina a Rio de Janeiro con varie attrazioni turistiche. La gita offre anche la bellissima vista che si ha di Rio de janeiro.

I carioca passano il giorno sulla spiaggia ed, essendo tutto molto vicino, è possibile andare a pranzare rapidamente e ritornare. Tutte le spiagge hanno bagnini e punti di appoggio numerati, sicurezza, bagni pubblici e doccia. É abituale darsi appuntamento sulla spiaggia usando il numero del posto come riferimento.

Gli hotel del lungomare offrono servizi di sdraio, ombrelloni e, dipendendo della categoria, perfino frutta e asciugamani. Per quelli che amano i corsi d'acqua, vale la pena salire alle Paineiras, nella Foresta della Tijuca, e farsi un bagno nelle cascate. Le piscine degli hotel sono un'altra buona possibilità per prendere sole ed ammirare la vista della Città Meravigliosa.

Articolo scritto da elfabassi - Vota questo autore su Facebook:
elfabassi, autore dell'articolo Rio De Janeiro: Piccoli Consigli Per Una Vacanza Da Sogno
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione