Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Un Weekend Alla Scoperta Delle Colline Del Monferrato - Tra Vino E Krumiri


15 maggio 2011 ore 22:44   di Martux75  
Categoria Viaggi e Turismo  -  Letto da 872 persone  -  Visualizzazioni: 1793

Sempre in tema di week end all’insegna del relax e del cambio di vita “temporaneo” rispetto ai ritmi frenetici della metropoli, un’ottima alternativa per gli amanti dell’enogastronomia e del pernottamento in agriturismo è costituita dal Monferrato, territorio quasi esclusivamente collinare compreso tra le provincie di Alessandria (Casalese) e Asti.
La zona che ho visitato io, è quella circostante al noto comune di Casale Monferrato, territorio che sicuramente nell’arco di un fine settimana, è in grado di offrire diversi spunti interessanti.

Partendo da Milano il venerdì sera, si può raggiungere (se tutto va bene) in circa un’oretta e mezza Vignale Monferrato, comune a 25 km sud da Casale. E’ possibile pernottare in uno dei tanti agriturismi della zona, nel mio caso la scelta è caduta sul Mongetto, palazzo signorile del settecento con annessi ristorante e cantina. La prima sera è subito possibile degustare una ricca e gustosa cena tipica piemontese (tagliolini e agnolotti fatti in casa, verdure dell’orto, carni arrosto o brasate per finire con i dolci preparati artigianalmente.
La mattina il risveglio è molto dolce con crostate, yogurt, biscotti e persino succhi di frutta fatti in casa.
Nelle giornate più terse, dai piani rialzati, è possibile intravedere i massicci del Monte Bianco del Monte Rosa, con ampia visuale su tutta la catena alpina.


Dopo una rapida e doverosa visita al borgo (in attesa della riapertura dell’enoteca regionale del Monferrato a Palazzo Callori), è possibile subito dirigersi a Casale Monferrato, cittadina elegante e molto vivibile, ricca di storia che emerge attraverso il lento girovagare tra le sue vie più interne, i suoi palazzi, le sue chiese, la splendida torre civica e l’imponente castello dei Paleologi.
Immancabile, rigorosamente prima di pranzo, una degustazione di vini nell’attuale sede dell’enoteca menzionata in precedenza, dove sarà possibile assaggiare più o meno tutti i produttori rappresentativi del territorio. Oltre ai vari Barbera e Freisa, sottolineo il Grignolino che sta vivendo una nuova stagione di riscoperta e valorizzazione, e l’interessante Ruchè autoctono della zona non molto noto alle masse ma assolutamente da scoprire.
Dopo un pranzo rapido in uno dei tanti take-away presenti, all’interno della passeggiata pomeridiana, doverosa la visita al negozio-pasticcieria deifratelli Rossi, produttori storici dei mitici Krumiri, biscotti di una bontà incredibile, da comprare in quantità per le colazioni settimanali.

Un Weekend Alla Scoperta Delle Colline Del Monferrato - Tra Vino E Krumiri

Un Weekend Alla Scoperta Delle Colline Del Monferrato - Tra Vino E Krumiri

Per una cena suggestiva, suggerisco l’Elfo di Camagna, ristorante di grande tradizione piemontese e monferrina, che all’interno di un locale molto rustico e caldo (da provare la “saletta”) saprà deliziarvi con una cucina attenta e di qualità, accompagnata da un’ottima cantina. A Camagna, sono ancora numerosi gli “infernot”, antiche gallerie scavate nel tufo dove è ancora in uso far invecchiare il vino.

Per la domenica, la scelta cade sullo splendido borgo di Moncalvo, città medioevale ben posizionata sopra una collina a nord-est di Asti. Famosissima la fiera del tartufo le ultime due settimane di ottobre, ma in generale durante tutto l’anno è possibile partecipare e fare acquisti ai numerosi stand gastronomici (sagre, fiere ecc) o approfittare dei numerosi eventi musicali che spaziano tra i vari generi, come l’ottimo Blues Festival in piazza. Per il pranzo consiglio i Tre Re o il Centrale, uno di fronte all’altro, entrambi ottimi rappresentanti della cucina locale.

Un Weekend Alla Scoperta Delle Colline Del Monferrato - Tra Vino E Krumiri

Buon week end

Articolo scritto da Martux75 - Vota questo autore su Facebook:
Martux75, autore dell'articolo Un Weekend Alla Scoperta Delle Colline Del Monferrato - Tra Vino E Krumiri
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Chiara
    #1 Chiara

non dimentichiamo Asti e l'Astesana per capire a fondo le bellezze naturali, artistiche ed enogastroniche di questa zona (www.astigiando.it

Inserito 17 maggio 2011 ore 22:56
 

Non mancherò carissima. Ho visitato più volte Langhe e Monferrato con una puntata anche a Ghemme e Gattinara...tra le prossime visite Asti e dintorni saranno assolutamente in pole!

Inserito 17 maggio 2011 ore 23:07
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione