Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Virgin Galactic E Il Turismo Spaziale


17 dicembre 2010 ore 20:17   di vmancine  
Categoria Viaggi e Turismo  -  Letto da 343 persone  -  Visualizzazioni: 520

La Virgin Galactic, prima linea spaziale del mondo creata dal magnate inglese Richard Branson, si sta adoperando per cercare una via accessibile che offra la possibilità ai turisti di orbitare attorno alla Terra. In un comunicato diramato nel pomeriggio di ieri, giovedì 16 dicembre, un portavoce della società ha annunciato la propria collaborazione con la Sierra Nevada Corp. e la Orbital Sciences Corp. al fine di sviluppare un veicolo spaziale in grado di offrire un servizio orbitale a passeggeri paganti.

La cooperazione della Virgin Galactic con entrambe le industrie aerospaziale è nata con lo scopo di vincere la concorrenza di 200 milioni di dollari della NASA investite per progettare prototipi che possano trasportare astronauti da e verso la Stazione Spaziale Internazionale. Si tratta ovviamente di una competizione estremamente complessa in quanto il futuro vincitore si aggiudicherebbe guadagni da miliardi di dollari. Altre aziende tra cui colossi aerospaziali come Boeing Co. finanziata dalla Space Exploration Technologies Corp., startup nel campo dei trasporti saziali fondata da Elon Musk cofondatore di PayPal, si sono fatte avanti presentando i primi progetti dei prototipi.


Ma la Virgin Galactic ha ottime opportunità di riuscita vista anche la sua potenzialità nell’organizzare voli spaziali per turisti facoltosi (200 mila dollari) che per ora, a partire dall’anno prossimo, dovranno “limitarsi” a viaggi in suborbit, cioè a circa 100 Km sopra la superficie terrestre dove potranno provare l’esperienza dell’assenza di gravità e osservare la curvatura della terra.

"Sappiamo che a molte di quelle stesse persone che proveranno la suborbit, me compreso, piacerebbe anche fare un viaggio orbitale nello spazio in un futuro non troppo lontano, quindi stiamo mettendo le nostre esperienze e risorse al servizio di nuove tecnologie che possano fornire tale servizio a prezzi non impossibili" ha riferito Richard Branson durante una dichiarazione.
Non ha ancora indicato quanto un volo orbitale potrà costare, ma ha specificato che "l'annuncio di oggi è un passo importante per raggiungere il nostro obiettivo finale”.

Virgin Galactic E Il Turismo Spaziale

Articolo scritto da vmancine - Vota questo autore su Facebook:
vmancine, autore dell'articolo Virgin Galactic E Il Turismo Spaziale
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione