Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Volare In Piedi, L'ultima Idea Di Ryanair


6 luglio 2010 ore 20:23   di maserator  
Categoria Viaggi e Turismo  -  Letto da 366 persone  -  Visualizzazioni: 772

L’ultima idea del viaggio low cost è viaggiare in piedi; ecco come risparmiare ancora di più sui viaggi in aereo. Ryanair, compagnia di viaggi low cost, ha pensato di promuovere viaggi low cost che più low non si può. Posti da 4 euro per viaggi da un’ora. Verranno installati dei sedili verticali a cui appoggiarsi di spalle con annesse cinture di sicurezza. L’idea è bizzarra ma di certo non è da scartare visto che stare in piedi per un’ora non è dopo tutto un gran peso per il viaggiatore che si trova a dover affrontare questo innovativo modo di viaggiare in aereo.

O'Leary, amministratore delegato della compagnia, spiega che l'idea è di introdurre un maggior numero di posti su ogni volo e di consentire a chi lo vorrà di viaggiare a costi ancora più competitivi rispetto a quelli già ora praticati dalla compagnia. Ryanair conta di finanziare questa sperimentazione con la tassa per la toilette. Infatti andare in bagno a bordo dell’aereo costerà 1 euro. L’idea è quella di rimuovere le ultime 10 file di sedili e le 2 toilette in fondo all’aereo per fare spazio a 15 file di sedili verticali, il che significa 50 passeggeri i più per ogni volo.


Le autorità sono però scettiche. L’autorità britannica dell’aviazione civile dubita che questi “sedili” passeranno i test sulla sicurezza. La compagnia aerea si difende dicendo che tale progetto è stato affidato alla Boeing, che è riuscita a mandare l’uomo sulla luna, perché non dovrebbe riuscire a fare di questi sedili un successo?

Volare In Piedi, L'ultima Idea Di Ryanair

Articolo scritto da maserator - Vota questo autore su Facebook:
maserator, autore dell'articolo Volare In Piedi, L'ultima Idea Di Ryanair
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Viaggi e Turismo
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione